Domani l’ottavo di Coppa Italia Inter – Pordenone

“Padelli, Cancelo, Dalbert e Karamoh giocheranno…”.

Domani l’ottavo di Coppa Italia Inter – Pordenone

“Padelli, Cancelo, Dalbert e Karamoh giocheranno…”.

Per disegnare la probabile formazione dell’Inter anti-Pordenone, la Gazzetta dello Sport parte dalle indicazioni inequivocabili regalate da Luciano Spalletti dopo il match pareggiato sabato con la Juve. L’allenamento di questa mattina – aggiunge la rosea – potrebbe fornire qualche indizio in più, ma è facile individuare altri punti fermi nell’undici di Coppa: Ranocchia tornerà al centro della difesa, Miranda e D’Ambrosio sono squalificati e quindi fuori causa, Santon andrà in panchina dopo la contusione rimediata sabato sera a Torino e Joao Mario difficilmente si vedrà al Meazza, visto l’attacco febbrile che lo ha colpito ieri. Ad infoltire il gruppo questa mattina si aggiungeranno 7-8 ragazzi provenienti dalla Primavera e dalla Berretti nerazzurra e qualcuno di loro verrà anche convocato per la partita contro il Pordenone. Difficile, comunque, che Bettella, Zaniolo e Sala, impegnati con l’Italia Under 19, vengano richiamati. Del gruppo di Spalletti, invece, farà parte Pinamonti mattina, anche se un suo impiego dal 1′ è difficilmente ipotizzabile. Quindi, come si comporrà la formazione nerazzurra? 4-2-3-1 con Padelli in porta, difesa con Nagatomo, Skriniar, Ranocchia e Dalbert, Gagliardini e Vecino davanti alla difesa, Cancelo, Brozovic e Karamoh alle spalle di Eder. (NDR: mi eviterei volentieri un altro derby che sarebbe per il Milan la partita dell’anno: lascerei perdere di cercare la vittoria, che ci frega della coppa Italia????)