Steven Zhang: “L’Inter, inizia una nuova era”

Grazie a Suning acceleriamo il progetto ambizioso del club

Eletto pochi minuti fa presidente dell’ FC Internazionale Milano, Steven Zhang ha parlato all’Assemblea degli Azionisti: “Oggi, venerdì 26 ottobre, ha inizio una Nuova Era per il nostro Club, l’FC Internazionale Milano.

Sono quasi due anni che lavoro qui all’Inter e sin dall’inizio di questo viaggio affascinante le nostre intenzioni sono sempre state chiare. Stavamo rilevando uno dei Club più prestigiosi del mondo.

L’Inter è sinonimo di gloria, di vittorie e di storia. Per milioni di persone in tutto il mondo l’Inter è una passione e una fede. E abbiamo mantenuto la parola.

I risultati che il Club ha raggiunto ne sono la prova. Grazie al lavoro della nostra squadra, sia dentro che fuori dal campo, l’Inter è tornata a disputare la UEFA Champions League dopo sei anni di assenza, competendo nuovamente sul palcoscenico della migliore competizione per club a livello mondiale.

Il nostro settore giovanile ha continuato a competere ad alti livelli, mettendo in bacheca altri sette titoli.

Dal punto di vista finanziario, i nostri ricavi sono progressivamente aumentati e al tempo stesso siamo riusciti a ridurre le perdite e a controllare i costi.

I ricavi nell’anno fiscale 2018 sono stati pari a € 347 milioni, un aumento del 9% rispetto all’anno precedente e del 45% rispetto all’anno prima.

Abbiamo lavorato per aumentare il valore del nostro brand e abbiamo investito nella tecnologia per migliorare il nostro raggio di azione e la comunicazione con i milioni di tifosi nerazzurri sparsi in tutto il mondo.

Molto è dovuto allo sviluppo dei ricavi commerciali derivanti dai mercati al di fuori dell’Italia.

Continueremo in questa direzione facendo crescere i ricavi grazie al grande appeal di cui godono il Club e il suo brand in tutto il mondo.

Abbiamo concluso nuovi accordi di partnership e aperto nuovi orizzonti per il club, soprattutto in Cina, grazie alle risorse di Suning e alla sua diffusa presenza nel continente asiatico.

Vorrei fare un ringraziamento particolare ai nostri tifosi, che sono sempre al nostro fianco e che ci hanno aiutato a riempire San Siro, facendo registrare 1 milione di presenze nel corso della stagione 2017/18.

Se guardiamo a questa stagione, è verosimile che questa tendenza positiva venga confermata.

La passione dei nostri tifosi si riflette nell’interesse portato nei confronti del nostro Club. Abbiamo aumentato la nostra presenza globale e siamo ora l’undicesimo club più seguito nel mondo con 346 milioni di tifosi (fonte: Nielsen).

Nell’ultimo anno, il valore del nostro Brand è raddoppiato. Siamo attualmente al tredicesimo posto, secondo il Brand Finance Report relativo alle società calcistiche, risalendo di 13 posizioni rispetto al 2016.

Nel 2018 abbiamo festeggiato il nostro 110esimo anniversario e abbiamo lanciato un nuovo progetto, la Hall of Fame dell’Inter, per celebrare i traguardi raggiunti dai grandi giocatori del nostro passato, facendoli sempre sentire parte della famiglia nerazzurra.

Abbiamo partecipato per la prima volta alla settimana del design di Milano e il Club continuerà ad essere sempre più coinvolto in questo genere di attività e iniziative, che rappresentano in tutto il mondo la cultura, la moda e lo stile di vita della città di Milano.

Il 2018 è stato il primo anno completo vissuto dalla Inter Media House, un progetto teso a valorizzare il nostro brand attraverso la promozione degli elementi di lifestyle del Club e dei suoi giocatori, dal momento che l’industria sportiva si sta sempre più avvicinando a un modello fondato sull’intrattenimento, grazie soprattutto al crescente potere che hanno al giorno d’oggi i social network.

Questo ci ha portato a modificare il nome del canale del Club in Inter TV, investendo nelle nuove tecnologie ad alta definizione e in nuovi talenti e creando nuovi contenuti video per i nostri profili social ufficiali.

I risultati sono stati molto positivi e il Club ha guadagnato complessivamente 5 milioni di follower, considerando tutti i nostri canali.

Il nostro obiettivo è ricostruire l’Inter su basi solide, con una visione a lungo termine, e fare dell’Inter il club più moderno, più innovativo e più vincente al mondo.

Al tempo stesso, vogliamo continuare a enfatizzare i valori, le tradizioni e il DNA del club, un’eredità unica che la famiglia Moratti ha lasciato a questo Club.

Oggi, con le risorse di Suning e sotto la mia guida, disponiamo di tutti gli strumenti necessari per accelerare l’ambizioso progetto per il Club e mettere in pratica la nostra visione d’insieme.

Sono molto orgoglioso di continuare a guidare il Club verso una Nuova Era. Sento la responsabilità di soddisfare la passione di milioni di tifosi in tutto il mondo e sono più che pronto ad accettare la sfida da Presidente nel 110o anno di vita di questo Club prestigioso.

I risultati sportivi vengono sempre per primi

Il nostro obiettivo primario e il nostro core business in quanto società calcistica è e sarà sempre quello di garantire prestazioni sportive ottimali sul campo.

Continueremo a fare dell’aspetto sportivo la nostra priorità, assicurandoci che la squadra abbia tutto il necessario per competere e vincere ai massimi livelli, sia sul piano nazionale che sul piano internazionale.

Per garantire un avvenire di successo al nostro Club, non provvederemo soltanto a rafforzare la squadra, nei limiti di quanto concesso dal regolamento, ma punteremo anche a far crescere i miglior talenti all’interno del nostro Club.

Talenti che diventeranno i campioni dell’Inter negli anni a venire. Per questo motivo, miglioreremo le nostre infrastrutture sportive per essere ancora più moderni e innovativi.

Diventare un Club forte fuori dal terreno di gioco

Fuori dal campo, renderemo l’Inter un’azienda altrettanto forte e vincente. Dovremo sviluppare grandi abilità nell’area marketing e in quella commerciale e dovremo inoltre rafforzare ulteriormente la squadra nell’area dirigenziale.

In questo modo, potremo sostenere la crescita dei ricavi commerciali e di quelli legati alle attività di marketing del Club, che ci consentiranno di competere pienamente all’interno del mercato sportivo.

Il successo porta successo. La squadra che lavora fuori dal campo dovrà essere professionale e diligente e dovrà lavorare sodo per sostenere la squadra impegnata sul terreno di gioco.

Più internazionali e fedeli al nostro credo –

‘Fratelli del mondo’ Il nostro nome è ‘Internazionale’ e a tale nome resteremo fedeli.

Continueremo ad ampliare la portata dei nostri affari a livello globale e intendiamo esplorare in profondità il potenziale del mercato americano e di quello asiatico, compresa la Cina.

Tuttavia, non dobbiamo mai dimenticarci delle nostre radici e del nostro DNA, che ha reso l’Inter quello che è oggi.

L’Italia e Milano saranno quindi il centro delle nostre attività e della vita quotidiana del Club.

Se è vero che siamo ‘Fratelli del mondo’, è altrettanto vero che siamo #MadeOfMilano. Il nostro Club, il nostro staff e la nostra dirigenza, nonché la gran parte delle nostre attività, hanno come base Milano.

Ma in questi anni abbiamo iniziato a costituire squadre al di fuori dell’Italia per lavorare con i nostri partner e con i nostri tifosi in tutto il mondo. L’Inter diventerà un ponte tra le culture e una piattaforma per facilitare gli scambi, generando benefici e supporto reciproci.

Lo sport è il modo migliore per mettere in contatto le persone, per creare comunità che si sentano affini, anche se si trovano a chilometri di distanza, poiché unite dalla passione per la stessa squadra.

Una maggiore tecnologia
Nell’era della trasformazione digitale, un club come l’Inter non può trascurare le opportunità che la tecnologia offre.

La trasformazione digitale del nostro club ha avuto inizio con la creazione della nostra Media House e sta investendo in altre aree del club.

Continueremo su questa linea ed esploreremo in profondità le possibilità della gestione e delle comunicazioni digitali, per fare dell’Inter un leader del settore.

La tecnologia digitale è parte integrante della nostra vita quotidiana e lo è anche dello sport.

Apre infatti una serie di opportunità per il Club per interagire con i tifosi e con i partner, per portarli dentro al nostro mondo, per farli sentire più vicini a noi, più vicini all’azione e più vicini ai giocatori.

Attraverso i nostri canali social, possiamo raggiungere milioni di appassionati in tutto il mondo, fornendo loro contenuti unici, risultati, reazioni ed emozioni riguardanti la partita e i nostri giocatori, in tempo reale.

Questo ci consentirà di raggiungerli in qualsiasi momento e di catapultarli all’interno del mondo Inter.

I valori dell’Inter, molto più che una squadra di calcio
Ma dobbiamo ricordarci che l’Inter non è soltanto una squadra di calcio e che non riguarda solamente quanto accade sul terreno di gioco.

Lo sport esprime anche dei valori e insegna a tutti noi lezioni importanti. Attraverso la cultura dell’Inter, continueremo a sostenere i valori sportivi della competizione pulita, del fair play e della sportività.

Assieme ai nostri stakeholder, diffonderemo messaggi positivi ai nostri tifosi e alla società in generale. Ci concentreremo sui valori della diversità e del rispetto e continueremo a lavorare per la comunità, la nostra comunità di ‘Fratelli del mondo’.

Ma il Club deve continuare ad innovare, non deve restare fermo. Dopo 110 anni di storia, questa settimana abbiamo annunciato la nascita della squadra femminile in seno al Club.

Dobbiamo continuare a sostenere il lavoro svolto nel nostro settore giovanile, così vincente negli ultimi anni, investire della nostra rete di scout per scovare i talenti del futuro.

Siamo anche attivi all’interno degli organismi di governo del calcio a livello europeo con la UEFA e l’ECA e a livello mondiale con la FIFA.

Al tempo stesso, a livello nazionale forniamo tutto il sostegno necessario alla Lega Seria A e alla Federazione italiana per l’introduzione di riforme e di una governance più efficace.

Abbiamo iniziato insieme il nostro viaggio quasi due anni fa, con un obiettivo in testa – riportare l’Inter nell’élite calcistica mondiale.

Credo che con il vostro aiuto sarò pronto ad affrontare le sfide successive. Insieme possiamo guidare questo Club in una nuova era di successi.

Grazie e Forza Inter sempre

Fonte sito ufficiale F.C. Internazionale