Vai al contenuto

L’agente di Carboni si sbilancia: “Valentin sostituirà Messi nell’Argentina”

Valentin Carboni ha dimostrato di essere un talento purissimo e l’Inter non è l’unica ad essersene accorta. Dal suo agente arriva un’investitura importante.

Valentin Carboni ha impressionato tutti al suo primo vero anno vissuto dall’inizio alla fine tra i grandi. La sua stagione d’esordio al Monza è stata sensazionale. Il giovane talento argentino ha dimostrato a tutti di che pasta è fatto e soprattutto ha messo in luce delle potenzialità sconfinate. Nel giro di qualche anno potrebbe diventare uno dei giocatori più forti in circolazione ed entrare definitivamente nel giro della nazionale maggiore argentina.

Alessandro Moggi, il procuratore di Carboni, ha pochi dubbi a riguardo. Prevede per il suo assistito un futuro radioso e ne ha parlato ai microfoni di TuttoMercatoWeb durante il “Gran Galà del Calcio” a Roma.

“Arriverà a sostituire Messi”

valentin carboni monza

Alessandro Moggi ha elogiato Valentin Carboni, spendendo parole al miele per il suo assistito: “Stiamo parlando di un ragazzo del 2005 che è già stato convocato più volte dalla nazionale argentina. Non ho dubbi sul fatto che diventerà uno dei giocatori più forti in circolazione. Sono sicuro che in futuro andrà a sostituire Lionel Messi o Angel Di Maria nella Seleccion.

Un’investitura pesante quella dell’agente, che di sicuro intravede nel ragazzo delle qualità fuori dal comune. Anche in Argentina credono molto nelle potenzialità di Carboni e molti pensano che possa essere proprio l’ex canterano dell’Inter il prossimo grande numero 10 della nazionale argentina dopo Lionel Messi.

Il futuro di Carboni

Alessandro Moggi ha anche parlato del futuro del ragazzo: “In questo momento il suo cartellino è nelle mani di un grandissimo club (l’Inter ndr.), che giustamente ne fa una valutazione molto importante. Auguro a Valentin Carboni di godersi al massimo la propria carriera e al tempo stesso di raccogliere gli interessi che merita”.

La realtà è che il futuro di Valentin Carboni è al momento in bilico. È un giocatore senza collocazione nel 3-5-2 di Simone Inzaghi e proprio per questo motivo potrebbe essere il sacrificato per far cassa. Al momento la valutazione che il club fa del suo cartellino è di circa 30 milioni di euro. L’Inter vorrebbe mantenere il controllo sul giocatore, magari inserendo una recompra in una sua eventuale cessione. Potrebbe essere anche inserito in qualche trattativa, come ad esempio quella per Gudmundsson del Genoa, come contropartita tecnica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Luca Arcangeli

Luca Arcangeli