Conte mette ko Abramovich!

I giudici inglesi accordano 10 milioni di sterline di risarcimento per il tecnico.

Antonio Conte, chiuso ogni rapporto con Chelsea, ora è libero

I giudici inglesi accordano 10 milioni di sterline di risarcimento per il tecnico.

Conte mette ko Abramovich!

Antonio Conte ha vinto la causa contro il Chelsea che lo aveva licenziato nel luglio 2018 e aveva sospeso i pagamenti delle spettanze dovute all’allenatore italiano. Come conferma la Gazzetta dello Sport, il tribunale ha dato ragione a Conte e ora Roman Abramovich dovrà pagare un risarcimento di 10 milioni di sterline, circa 11 milioni di euro.

 

“Il distacco tra il Chelsea e Antonio Conte era stato amaro – ricorda la rosea -. Conte, alla guida dei Blues dal 2016 al 2018, nel suo biennio londinese ha vinto la Premier 2016-2017 e la Fa Cup edizione 2018, ma le incomprensioni con il club nella seconda annata hanno portato ad un divorzio anticipato rispetto alla conclusione naturale del contratto, datata 2019. Conte è stato rimosso lo scorso luglio, dopo aver iniziato gli allenamenti per essere sostituito da Maurizio Sarri. Il Chelsea ha motivato le ragioni dell’esonero ‘per giusta causa’ e ha sospeso il pagamento dello stipendio. Le ragioni sostenute dai Blues hanno riguardato l’addio di Diego Costa dopo un sms inviato da Conte al centravanti spagnolo nell’estate 2017 e una serie di presunte infrazioni commesse da Conte come qualche ritardo — roba di due minuti — alle conferenza stampa, la mancata presenza in alcuni eventi e persino aver parcheggiato l’auto al centro tecnico di Cobham in spazi riservati ad altri dipendenti”. Ma il tribunale ha dato ragione a Conte.

Il Nerazzurro, l’unico vero quotidiano dei tifosi interisti!

Fonte FC INTER NEWS – Gazzetta dello Sport

Print Friendly, PDF & Email