Italia-Cina femminile 2-0: Giacinti-Galli, azzurre ai quarti del Mondiale

L'Italia batte la Cina negli ottavi di finale grazie alle reti di Giacinti e Galli: le azzurre affronteranno Olanda o Giappone ai quarti dei Mondiali.

Le azzurre gioiscono dopo la vittoria contro le cinesi. – Getty Image

L’Italia batte la Cina negli ottavi di finale grazie alle reti di Giacinti e Galli: le azzurre affronteranno Olanda o Giappone ai quarti dei Mondiali.

Italia-Cina femminile 2-0: Giacinti-Galli azzurre ai quarti del Mondiale

Rassegna – Altre News

 

L’Italia batte la Cina negli ottavi di finale del Mondiale femminile e approda ai quarti, dove affronterà l’Olanda che ha eliminato il Giappone. Decisive contro la Cina le reti di Giacinti nel primo tempo e Galli a inizio ripresa.

Milena Bertolini ripropone l’undici standard con il tridente Bonanesea-Girelli-Giacinti e Giugliano in cabina di regia. La coppia Linari-Gama a protezione della porta di Giuliani. Jia Xiuquan si affida alla coppia Wang-Li per il suo 4-4-2.

L’Italia parte forte e crea subito diversi pericoli alla porta cinese con una scatenata Giacinti, che prima si vede annullare un goal per fuorigioco, poi regala il vantaggio azzurro iniziando e finalizzando un bel contropiede. Decisiva la sovrapposizione di Bartoli sulla sinistra, la palla carambola ancora sulla numero 19, che insacca a porta vuota dopo l’uscita del portiere Peng Shimeng.

Poco dopo la mezz’ora Bergamaschi ha la palla del raddoppio sugli spazi lasciati dalla formazione cinese, ma il portiere avversario questa volta si supera con un gran riflesso. Con il passare dei minuti le azzurre arretrano il proprio baricentro e subiscono la tecnica avversaria. I pericoli maggiori arrivano dalle conclusioni da fuori, ma Giuliani si fa trovare sempre prontissima.

Ad inizio ripresa l’Italia trova il raddoppio con Galli, che tira fuori dal cilindro la specialità della casa: destro dalla distanza all’angolino basso e il portiere Peng è ancora battuto. La Cina continua a premere alzando spesso gli esterni sulla linea degli attaccanti, ma trova costantemente un perfetto muro difensivo azzurro.

Le quattro di difesa dell’Italia ribattono colpo su colpo: nel finale la stanchezza si fa sentire e i ritmi calano, ne approfitta la squadra di Milena Bertolini, perfetto il palleggio che toglie entusiasmo e speranza alle cinesi fino al fischio finale.

I GOAL

15’ GIACINTI 1-0 – Ripartenza iniziata da Giacinti per Bonansea, che vede l’inserimento di Bartoli sulla sinistra: il terzino viene stoppato dall’uscita di Peng, ma la stessa Giacinti ribadisce in rete con la porta sguarnita.

50′ GALLI 2-0 – Botta da fuori della specialista Galli, che trova l’angolino basso alla destra di Shimeng Peng.

IL TABELLINO

ITALIA-CINA FEMMINILE 2-0

MARCATORI: 15’ Giacinti, 49′ Galli

ITALIA (4-3-3): Giuliani; Guagni, Gama, Linari, Bartoli; Bergamaschi (63′ Mauro), Giugliano, Cernoia; Giacinti, Girelli (40′ Galli), Bonansea (71′ Rosucci).

CINA (4-4-2): Peng Shinemg, Peng, Wu, Yuping, Liu; Wang (61′ Song Duan), Rui, Wang (61′ Wei Yao), Gu (46′ Yang Li); Wang, Li.

Arbitro: Alves Batista

Ammoniti: –

Il Nerazzurro, l’unico vero quotidiano dei tifosi interisti!

Fonte GOAL.com

Print Friendly, PDF & Email