Mateo Kovacic mette tutti d’accordo: pronto il suo ritorno a Milano

Conte lo aspetta, lui ha dato l'ok, pochi nodi...

Mateo Kovacic vicino al ritorno?

Conte lo aspetta, lui ha dato l’ok, pochi nodi…

Mateo Kovacic mette tutti d’accordo: pronto il suo ritorno a Milano

Rassegna – Altre news

 

C’è un nome che mette tutti d’accordo in casa Inter ed è quello di Mateo Kovacic. Da sempre palino di Piero Ausilio, il croato piace e non poco anche a Beppe Marotta e, soprattutto, ad Antonio Conte. Per questo motivo il suo ritorno a Milano è molto più di una semplice suggestione, come avevamo anticipato giorni addietro.

La benedizione del nuovo allenatore nerazzurro è già arrivata: lo conferma Tuttosport, che ricorda alcune parole di elogio dello stesso Conte per il centrocampista datate 2014 parlando della Croazia: “In mezzo al campo c’è Kovacic, un potenziale top player – disse Conte -. Mi piace molto il croato, ha gamba, coraggio e tecnica. Nella mia Juventus sarebbe stato un ottimo interno di centrocampo, capace come pochi in serie A di strappare. Penso possa essere per lui la stagione della consacrazione”. Tatticamente, insomma, la collocazione naturale sarebbe quella di mezzala, ma la duttilità di Kovacic garantirebbe a Conte più di una soluzione anche in caso di emergenza.

“Di Kovacic, Marotta Ausilio ne hanno parlato la scorsa settimana con i dirigenti del Real nel loro blitz di una giornata a Madrid (fra i nomi finiti sul tavolo anche Asensio, difficile, e Lucas Vazquez, un’opzione per la fascia destra) – ricostruisce il quotidiano torinese -. L’Inter sa come il Real abbia bisogno di cedere o liberarsi di alcuni giocatori avendone in organico più di 30. Kovacic ha già dato l’ok al ritorno a Milano, ma l’Inter vorrebbe prenderlo con la formula del prestito con diritto di riscatto.

Operazione probabilmente fattibile, ma Kovacic dovrà prima prolungare di un anno il suo accordo col Real avendo il contratto in scadenza nel 2021. Il club spagnolo, infatti, se l’Inter dovesse poi non riscattare il giocatore, non può permettersi di ritrovarsi Kovacic nell’estate 2020 a un solo anno dalla scadenza. Ma questo passaggio, qualora tutte le parti fossero d’accordo, sarebbe una formalità. Anche l’ingaggio di Kovacic non sarebbe un problema, visto che il giocatore a Madrid guadagna poco più di 4 milioni”.

Il Nerazzurro, l’unico vero quotidiano dei tifosi interisti!

Fonte: FC INTER NEWS