Vai al contenuto

Come sono andate le altre stagioni dell’Inter con più di 30 gol nelle prime 16 giornate?

A ridosso della 17esima giornata di campionato, l’Inter di Simone Inzaghi è riuscita a segnare ben 39 reti, conquistandosi il titolo di miglior attacco della Serie A. Basti pensare che in seconda posizione c’è il Milan di Stefano Pioli con un totale di 25 gol fatti, a testimoniare che nell’aria di Appiano Gentile si respira qualcosa di magico. Merito anche dei principali autori di questo risultato: i molteplici colpi del capitano Lautaro Martinez e del nuovo arrivato Marcus Thuram stanno facendo volare i nerazzurri, che fra campionato e Champions non sembrano avere limiti.

30 gol nelle prime 16: i precedenti

Non è la prima volta che l’Inter raggiunge – o addirittura supera – il bottino di 30 gol nelle prime 16 giornate di campionato. È curioso, dunque, scoprire come sono andate in quei casi le stagioni delle formazioni nerazzurre. Di seguito si può consultare una lista completa delle vecchie annate dell’Inter partendo sempre dall’era dei tre punti.

Serie A 97/98: 31 gol nelle prime 16 partite
L’Inter di Luigi Simoni segna il suo 31° gol della stagione nella sfida contro il Piacenza, rimanendo stabilmente al primo posto nonostante la sconfitta per mano dell’Udinese. Tuttavia a vincere l’ambito Scudetto è stata la Juventus, che con 74 punti beffa i nerazzurri inchiodati al secondo posto in classifica.

Serie A 98/99: 32 gol nelle prime 16 partite
Torna l’allenatore inglese Roy Hodgson sulla panchina dei nerazzurri: il trittico composto da Baggio, ZamoranoRonaldo aiutano l’Inter a superare la soglia dei 30 gol nella roboante vittoria per 6-2 a San Siro contro il Venezia. Tutto molto bello, peccato però che da qui in avanti la stagione dell’Inter va sempre peggiorando. Alla fine del campionato, infatti, la formazione di Hodgson siederà all’8° posto in classifica dietro a squadre come Udinese, Juventus, Roma, Parma, Fiorentina, Lazio e Milan.

Serie A 99/0031 gol nelle prime 16 partite
La formazione del mister Marcello Lippi insacca il 31° gol in casa della Fiorentina, dove peraltro l’Inter viene sconfitta per 2-1. Rispetto ad un anno fa, la situazione dei nerazzurri sarà decisamente più favorevole: 4° posto e Champions assicurati.

Serie A 01/02: 33 gol nelle prime 16 partite
Dopo un’annata non ricchissima di reti, l’Inter di Hector Cuper non ha commesso lo stesso errore nella stagione dopo. Grazie alla vittoria sudata in casa del Piacenza per 2-3, i nerazzurri hanno centrato l’obiettivo dei 30 gol senza grossi problemi. Per soli due punti, l’Inter vede sfumarsi la possibilità di vincere lo Scudetto, terminando il proprio cammino in campionato al 3° posto dietro a Roma e Juventus.

Serie A 02/03: 34 gol nelle prime 16 partite
Altro giro, altra corsa per i nerazzurri di Cuper, che nella vittoria casalinga contro il Modena raggiungono il loro 34° gol stagionale. Nonostante aver disputato un’ottima annata in campionato e in Champions, i nerazzurri vedono sfumarsi i due obiettivi principali dai rivali di sempre: la Champions è toccata al Milan, mentre lo Scudetto è stato alzato al cielo dalla Juventus.

Serie A 04/05: 35 gol nelle prime 16 partite
La vittoria di misura contro il Brescia ha permesso ai ragazzi di Roberto Mancini di toccare quota 35 gol segnati. Così com’è successo due anni fa, i nerazzurri vedono sfumarsi una possibile finale di Champions contro il Liverpool a causa del Milan, il quale poi andrà a perdere ai rigori. Medesima storia per lo Scudetto: l’Inter si posizionerà al 3° posto dietro a Milan e Juventus.

Serie A 05/06: 32 gol nelle prime 16 partite
La stagione è segnata dallo scandalo di Calciopoli, che ha visto la retrocessione in Serie B da parte della Juventus. Insomma, un’occasione d’oro per i nerazzurri di Mancini, che con un sonoro 0-4 in casa della Reggina toccano la soglia dei 32 gol segnati fino a quel momento. Un dato confortante e fondamentale, soprattutto se si pensa all’esito finale di quell’annata: l’Inter, infatti, conquista il tanto atteso Scudetto chiudendo il proprio campionato con 76 punti.

Serie A 06/07: 34 gol nelle prime 16 partite
Una vittoria confortante contro la Messina Peloro ha segnato il raggiungimento dei 34 gol stagionali dell’Inter di Mancini. Al suo terzo anno in nerazzurro, l’allenatore marchigiano si ripete e vince nuovamente lo scudetto terminando l’annata con 97 punti totali, con un distacco sulla Roma seconda di ben 22 punti.

Serie A 07/08: 35 gol nelle prime 16 partite
Altro anno, stesso epilogo per l’Inter di Mancini, che con un totale di 85 punti conquista il suo terzo scudetto consecutivo, beffando la concorrenza di Roma e Juventus. La vittoria in esterna contro il Cagliari suggeriva già chi da lì a qualche mese sarebbe diventata campione d’Italia, oltre che a segnalare i 35 gol insaccati in sole 16 giornate.

Serie A 09/10: 35 gol nelle prime 16 partite
Scudetto. Champions League. Coppa Italia. Prima e unica squadra italiana a vincere un Triplete. Insomma, questa stagione rimane ancora viva e vegeta all’interno di ogni tifoso nerazzurro che si rispetti. Un risultato straordinario che ancora oggi non è mai stato sfiorato. L’epilogo più bello ma anche più doloroso, se si pensa alla partenza inaspettata dello Special One José Mourinho, che dopo il trionfo di Madrid ha avuto giusto il tempo di salutare lo storico centrale dell’Inter Marco Materazzi tra le lacrime generali. A metà stagione, il registro dei gol effettuati segnava ben 35 reti, toccate nel pareggio contro l’Atalanta.

Serie A 13/14: 36 gol nelle prime 16 partite
Rispetto a quattro anni fa, l’Inter di Walter Mazzari naviga in acque decisamente più velenose e torbide. I nerazzurri, infatti, conquistano in extremis la qualificazione per l’Europa League, grazie al 5° posto in classifica dietro a Fiorentina, Napoli, Roma e Juventus. In occasione della 16^ giornata di campionato, l’Inter riesce a toccare quota 36 gol segnati: un ottimo traguardo, se non fosse che di quella giornata ci si ricordi solo della brutta sconfitta per 4-2 contro il Napoli di Rafa Benitez.

Serie A 17/18: 33 gol nelle prime 16 partite
L’Inter di Luciano Spalletti è un Inter diversa, più combattiva e più vincente rispetto a quella di qualche anno prima. A testimoniarlo sono i risultati raggiunti lungo tutto il campionato, compresa la storica qualificazione ai gironi di Champions League a 7 anni dall’ultima volta. Quell’Inter, inoltre, riuscì a superare i 30 gol stagionali nella larga vittoria per 5-0 contro il Chievo Verona, prima di terminare con un pareggio a reti bianche l’attesissimo Derby d’Italia con la Juventus nella giornata successiva.

Serie A 19/20: 32 gol nelle prime 16 partite
Un grande ex e nemico giurato per moltissimi anni decide di approdare all’Inter. L’avventura di Antonio Conte in veste nerazzurra era appena cominciata, ma i risultati sono stati sin da subito determinanti e impressionanti. Nel pareggio con la Fiorentina, i nerazzurri raggiungono i 32 gol stagionali, ma le speranze di un possibile Scudetto vengono interrotte dalla Juventus di Andrea PirloCristiano Ronaldo.

Serie A 20/21: 41 gol nelle prime 16 giornate
Un’annata a dir poco perfetta. Un campionato dominato in lungo e in largo senza intoppi di alcun tipo. Uno Scudetto soffiato ai rivali di sempre Milan e Juventus. Insomma, questa stagione ha tutte le carte in regola per rimanere indisturbata nella mente di ogni tifoso nerazzurro. Una squadra che ha saputo centrare il 41° gol stagionale a metà campionato – in particolare nella sconfitta contro la Sampdoria – e concluderlo con 91 punti totali. In fin dei conti, la vittoria del massimo campionato italiano ha un suo fascino, ma riuscire a vincerlo con l’allenatore storico del tuo principale nemico non ha davvero prezzo.

Serie A 21/22: 39 gol nelle prime 16 giornate
Una stagione dai mille rimpianti per i nerazzurri di Simone Inzaghi, che vedono sfumarsi un’ipotetica vittoria del secondo Scudetto consecutivo per mano dei cugini rossoneri. Un erroraccio dell’estremo difensore rumeno Ionut Radu ha permesso al Bologna di conquistare i tre punti e al Milan di sorpassare i nerazzurri in classifica. L’unico aspetto positivo risiedeva nell’attacco: nella roboante vittoria in casa della Roma, l’Inter ha toccato quota 39 gol, confermando ancora una volta la potenza smisurata del proprio reparto offensivo.

Serie A 22/23: 35 gol nelle prime 16 giornate
L’Inter di Inzaghi rimane fra le favorite per la vittoria finale del campionato, soprattutto grazie ad una formazione stellare e al cammino in Serie A dell’anno precedente. Tuttavia, un Napoli meraviglioso e straripante sotto ogni punto di vista ha di fatto chiuso i giochi con largo anticipo, lasciando le avversarie al di sotto a contendersi un posto in Champions League. D’altro canto proprio nell’inaspettata vittoria a San Siro contro i partenopei, l’Inter è riuscita a insaccare la 35^ rete stagionale, terminando il proprio percorso in campionato al 3° posto in classifica.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Riccardo Fattorini

Riccardo Fattorini

Sono un giornalista sportivo alla ricerca di nuovi stimoli ed esperienze formative. Amo il calcio e amo poterlo raccontare in diversi modi, anche sotto il mio punto di vista.View Author posts

Tag: