Vai al contenuto

Audero, una chance per il riscatto

La Coppa Italia è un torneo a cui Inzaghi è molto legato, ne ha vinte tre da calciatore della Lazio, 2 con la Primavera della Lazio e altrettante tre sulle panchine di Lazio e Inter, motivo per cui le seconde linee a cui staserà farà affidamento per superare gli ottavi di questa competizione non dovranno deluderlo (QUI LE PROBABILI DI STASERA).

I riflettori saranno puntati innanzitutto su Marko Arnautovic, l’ex della gara e delusione del girone d’andata. L’austriaco guiderà l’attacco nerazzurro, affiancato a inizio gara da Lautaro che farà staffetta con Thuram, ma l’ex Bologna dovrà fornire una prestazione più che sufficiente per riscattare se stesso.

Audero, una partita per il riscatto

Tutt’altro tipo di riscatto è quello per cui stasera potrebbe scendere in campo Emil Audero. Il portiere ex Samp starà a guardia della porta che solitamente è presieduta da Yann Sommer per la prima volta sul campo di San Siro. Aveva esordito al Da Luz nel pareggio champions e lì si era mostrato in una parata decisiva.

Questa sera dovrà scendere in campo per convincere la società nerazzurra a riscattarlo, versando alla Sampdoria i 6,5 mln necessari a portarlo all’Inter a titolo definitivo. Se l’ex doriano non convincerà la società nerazzurra, potrebbe essere proprio la stessa Sampdoria a fornire ai nerazzurri un portiere per il futuro, con il trasferimento a Milano del giovane Filip Stankovic.

Ma nel frattempo, lasciamo ad Audero la chance di guadagnarsi il posto all’Inter. Il mercato estivo è ancora lontano, l’occasione di mettersi in mostra alle porte.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Alessia Lazzaroni

Alessia Lazzaroni