Vai al contenuto

Barella: “Partita bellissima. Sfida tosta contro il Napoli”

Il fantastico momento di forma dell’Inter di mister Simone Inzaghi è ormai noto a tutti, ma risultava parecchio difficile pensare di dominare in questo modo una semifinale di Supercoppa italiana contro una squadra ostica come la Lazio di Maurizio Sarri. I dati generali della gara raccontano di una strapotenza fisica, tattica e tecnica impressionante dei nerazzurri, che hanno dominato per tutti i 90 minuti di gioco e hanno quasi ‘ridicolizzato’ gli avversari. Gli interpreti di questa vittoria sono sicuramente i marcatori di giornata: il francese Marcus Thuram ha aperto le danze al 12′ con il tap-in vincente dopo un assist meraviglioso di Federico Dimarco. A seguire ci hanno pensato il turco Hakan Calhanoglu, segnando il suo 14° rigore, e l’ex Sassuolo Davide Frattesi con il suo tiro preciso nell’angolino. Una partita bella e divertente che ha visto come uno dei maggiori protagonisti anche il centrocampista italiano Nicolò Barella.

Barella: “Non ci divertivamo così da un po’. Attenzione al Napoli”

Intervenuto ai microfoni di Mediaset in seguito alla vittoria contro la Lazio, l’ex Cagliari è stato autore di una prestazione maiuscola, che poteva diventare ancora più memorabile se quel tiro al 36′ del primo tempo non avesse centrato in pieno la traversa. Tuttavia, Barella ha sottolineato l’importanza di rendersi utile per la squadra e preferendo un assist ad un gol. Inoltre ha aggiunto di non essersi mai divertito così in campo da un bel po’ di tempo, evidenziando la grande bravura della squadra nell’eccellere in una partita difficile contro una Lazio sempre complicata da affrontare.

Inutile dire come anche secondo il classe 1997 la vittoria della Supercoppa non è così scontata: c’è bisogno di tanto lavoro e sacrificio contro una squadra campione d’Italia. Sebbene stia vivendo un momento difficile, i partenopei dell’ex Inter Walter Mazzarri non hanno di certo perso le proprie qualità, obbligando i nerazzurri a preparare in modo impeccabile la finale di Supercoppa italiana.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Riccardo Fattorini

Riccardo Fattorini

Sono un giornalista sportivo alla ricerca di nuovi stimoli ed esperienze formative. Amo il calcio e amo poterlo raccontare in diversi modi, anche sotto il mio punto di vista.View Author posts