Vai al contenuto

Bologna, Thiago Motta pensa a qualche cambio per la partita di stasera

Stasera a San Siro andrà in scena la partita valevole per gli ottavi di finale della Coppa Italia, con la sorpresa del campionato Bologna che sfida l’Inter capolista. In previsione della gara, anche Thiago Motta starebbe pensando di effettuare diversi cambi negli undici da schierare contro i nerazzurri.

Il suo Bologna, protagonista in questa stagione di un inizio strepitoso che vede i rossoblù al quarto posto in classifica, potrebbe scendere in campo con alcune novità di formazione e con alcuni titolari pronti ad avere un turno di riposo. Partendo dalla porta, confermato tra i pali dopo l’ottima partita con la Roma Ravaglia, con De Silvestri, Beukema, Lucumì e Lykogiannis a formare il quartetto difensivo. A centrocampo ancora spazio per Fabbian, arrivato in estate proprio dai neroazzurri. Il classe 2003 ha giocato 7 partite fino ad ora in Serie A, andando a segno per due volte. Al suo fianco Aebischer e Moro. In attacco l’olandese Van Hooijdonk insidia l’uomo simbolo di questo inizio di stagione, Joshua Zirkzee, anche se dovrebbe essere proprio il numero 9 a partire dall’inizio. Nodye e Saelemaekers, così come nella gara di domenica con la Roma, dovrebbero partire titolari rispettivamente sulla fascia destra e sinistra.

Bologna (4-3-3): Ravaglia; De Silvestri, Beukema, Lucumì, Lykogiannis; Fabbian, Aebischer, Moro; Ndoye, Zirkzee, Saelemaekers. Allenatore: Thiago Motta


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Stefano Carriero

Stefano Carriero