Vai al contenuto

Buchanan: “Sono molto entusiasta, voglio imparare e aiutare la squadra”

Tajon Buchanan, il nuovo esterno nerazzurro ha espresso ai microfoni del canale ufficiale dell’Inter le cause e gli stimoli che lo hanno condotto nella scelta del club. Sicuramente un colpo fondamentale per andare a incrementare la fascia destra, il nuovo giocatore canadese classe ’99 è duttile, versatile e si ritiene entusiasta di aver scelto la squadra di Simone Inzaghi.

Le prime considerazioni

Il nuovo esterno dell’Inter, ha raccontato le prime sensazioni dopo la firma del contratto e la conseguente ufficialità arrivata da poche ore in Viale della Liberazione. C’è tanta voglia di dimostrare le qualità in campo ma al contempo è viva la volontà di imparare da tutti a partire dall’allenatore e da chi già veste la maglia nerazzurra. Egli stesso sa di essere un giocatore versatile che può dare molto alla squadra e questo potrebbe facilitare anche Simone Inzaghi qualora dovessero esserci delle complicazioni.

Nel recentissimo comunicato, si è letto dei ruoli che Tajon Buchanan può ricoprire: ala, terzino, esterno destro e sinistro. Nella sua intervista ha difatti asserito di aver giocato come terzino e quindi di essere forte difensivamente, ma al tempo stesso è un giocatore offensivo, valido negli uno contro uno.

Nelle prime parole dell’esterno si percepisce tanto entusiasmo ed energia, tanta voglia di mostrare i pregi e i meriti.

Disponibile per Monza-Inter

Il nuovo acquisto nerazzurro sarà disponibile nel match di sabato 13 gennaio in casa del Monza, anche se come il giocatore ha dichiarato, c’è tanta euforia per la prima a San Siro. L’amore dei tifosi interisti, visto al momento solo in TV, lo ha catturato ed è pronto a far vedere cosa sa fare.

 

 

 


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Marta Bonfiglio

Marta Bonfiglio