Vai al contenuto

Calciomercato Inter, Dumfries piace a Bayern Monaco e in Premier League

Una delle possibili cessioni nella prossima sessione di calciomercato in casa Inter potrebbe riguardare Denzel Dumfries: su di lui c’è l’interesse di alcune squadre di Premier League, ma anche da parte del Bayern Monaco in Germania. Il suo futuro sembra essere ogni giorno sempre più lontano da Milano, a causa di un rinnovo di contratto che non arriva e dalla possibilità di fare un’importante plusvalenza.

Secondo quanto riportato fa FcInterNews, la cessione pesante della prossima sessione di calciomercato in casa nerazzurra potrebbe essere proprio l’esterno olandese. Dumfries ha il contratto in scadenza nel 2025, e la trattativa per un possibile rinnovo si è arenata, per via di una distanza tra domanda e offerta ritenuta ampia.

Al momento, Dumfries sembra essere anche leggermente dietro nelle gerarchie, a causa di un infortunio muscolare che l’ha tenuto fuori per circa un mese, e sta faticando a ritrovare la migliore condizione. Infatti, il tecnico dell’Inter Simone Inzaghi gli sta preferendo Darmian, ma nelle prossime giornate è probabile che ritorni a giocare con maggiore continuità.

Addio in estate per Dumfries?

Denzel Dumfries in campo con l'Inter

Da non sottovalutare anche la presenza di Buchanan. che ancora deve fare il suo esordio in campo con la maglia nerazzurra, e scalpita per trovare spazio nelle prossime settimane.

Per quanto riguarda Dumfries, su di lui c’era stato l’interesse del Bayern Monaco, che però negli ultimi giorni del calciomercato invernale ha deciso di puntare su un altro terzino, ovvero Sacha Boey, pagandolo poco meno di 30 milioni dal Galatasaray, pertanto risulta difficile ipotizzare a un altro importante investimento in quella zona di campo.

Mentre più concreta può essere la pista che porterebbe l’olandese in Premier League: è noto da tempo l’interesse del Manchester United, con il tecnico dei Red Devils Ten Hag che è un grande estimatore dell’esterno nerazzurro. Ma nelle ultime ore c’è stato anche il forte interesse di un altro club inglese, ovvero l’Aston Villa, che sta disputando un’ottima stagione, sebbene ieri abbia perso 3-1 in casa contro il Chelsea in FA Cup.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Emanuele Di Vitto

Emanuele Di Vitto