Vai al contenuto

Calciomercato Inter, per l’attacco si ripunta su un giocatore del Porto

L’Inter guarda sempre con attenzione alle possibili occasioni che si potranno presentare nella prossima sessione di calciomercato, soprattutto per quanto riguarda l’attacco. Il nome in cima alle preferenze del club nerazzurro è sempre Mehdi Taremi, attaccante iraniano del Porto con il contratto in scadenza nel prossimo giugno, ma che potrebbe arrivare già a gennaio.

Obiettivo Taremi per l’attacco

Non è un mistero che all’Inter piaccia l’attaccante iraniano, già trattato nello scorso mercato estivo, ma trattativa mai chiusa per via dell’eccessiva differenza di prezzo tra domanda e offerta. Taremi è stato trattato anche dal Milan, che però ha deciso di non chiudere l’operazione. Il Porto nel mercato di gennaio non potrà più chiedere i 20 milioni che richiedeva in estate, considerando che l’iraniano ha il contratto in scadenza a giugno 2024, ed ha già manifestato la volontà di non rinnovarlo.

Questo è quanto riporta Tuttosport, che sottolinea come l’idea Taremi sia decisamente più concreta per il calciomercato di gennaio, in quanto il tecnico dell’Inter Simone Inzaghi non è convinto dalle prestazioni delle due riserve di Lautaro Martinez e Thuram, vale a dire Alexis Sanchez e Marko Arnautovic, con soprattutto quest’ultimo che ha giocato poco a causa di un infortunio muscolare ma ora è disponibile. Ipotesi confermata anche da Fabrizio Romano, ma nel caso non si dovesse trovare un accordo per gennaio, ecco che l’opzione di un arrivo nella prossima stagione non è assolutamente da scartare, in quanto arriverebbe a parametro zero, come già successo proprio con Thuram.

Molto difficile che un club come il Porto, che da sempre è uno dei club più difficili con i quali trattare, lasci partire il suo attaccante di riferimento nel mercato di gennaio, in virtù del fatto che è in piena corsa per la lotta al campionato portoghese ed è molto vicino alla qualificazione agli ottavi di Champions League.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Emanuele Di Vitto

Emanuele Di Vitto