Barella, l’Inter all’Inter sono divisi

Non ci sarebbe unità e condivisione di intenti sull'investimento

Non ci sarebbe unità e condivisione di intenti sull’investimento

Barella, all’Inter all’Inter sono divisi

“L’Inter segue da tempo Barella, ma non ha mai affondato il colpo perché ci sono diverse correnti all’interno del club: c’è chi considera il giocatore un talento di valore sul quale varrebbe investire, ma c’è pure chi non lo ritiene un elemento all’altezza dell’Inter o quanto meno di una squadra che vuole tornare a competere ad alti livelli in Europa.

 

Non si parla di questioni puramente tecniche, quanto fisiche visto che in Champions fanno la differenza la qualità e l’organizzazione di gioco, ma spesso anche l’impatto atletico delle squadre. Ma probabilmente è un altro il punto che finora ha frenato l’Inter, ovvero la valutazione economica che il presidente Tommaso Giulini fa del proprio gioiello: 40 milioni, meglio se 50“. Questo quanto scrive oggi Tuttosport, alla vigilia del match tra il Cagliari e i nerazzurri.

Una scappatoia potrebbe essere quella di architettare un’operazione ‘alla Skriniar’, con qualche nerazzurro a rientrare nell’affare come accadde a Caprari. L’Inter valuta tutto, anche se la concorrenza di importanti club di Premier League è ben presente.

 

Fonte Tuttosport – Fc Inter News