Home Calciomercato Inter e Cagliari, riprendono i contatti, ora entrambe hanno necessità di arrivare...

Inter e Cagliari, riprendono i contatti, ora entrambe hanno necessità di arrivare al dunque

Inter e Cagliari, riprendono i contatti, ora entrambe hanno necessità di arrivare al dunque. Il club sardo ha un importante numero di giocatori con formula di prestito scaduta ed anche cedendo per solo cash Nandez ad un club qualsiasi faticherebbe non poco a rimettere in piedi una squadra competitiva...

Inter e Cagliari, riprendono i contatti, ora entrambe hanno necessità di arrivare al dunque.

Il club sardo ha un importante numero di giocatori con formula di prestito scaduta ed anche cedendo per solo cash Nandez ad un club qualsiasi faticherebbe non poco a rimettere in piedi una squadra competitiva…

Inter e Cagliari, riprendono i contatti, ora entrambe hanno necessità di arrivare al dunque. Il club sardo ha un importante numero di giocatori con formula di prestito scaduta ed anche cedendo per solo cash Nandez ad un club qualsiasi faticherebbe non poco a rimettere in piedi una squadra competitiva…

Torniamo al nostro articolo di ieri dove leggiamo: “Terminano i prestiti di Arturo Calabresi, Alfred Duncan, Radja Nainggolan, Daniele Rugani e Riccardo Sottil” si legge sul profilo Twitter del club sardo che saluta anche l’ex nerazzurro Asamoah. “Scade inoltre il contratto di Kwadwo Asamoah. A tutti grazie e in bocca al lupo per il futuro”.

Ovviamente nel post del Cagliari è mascherata la situazione relativa a Naingollan: il club rossoblu, è in attesa di capire come sbloccare la trattativa per tesserare a titolo definitivo l’ex numero 44 dell’Inter, fatto prioritario per il club rossoblu.

L’Inter ha voluto dare a Giulini un messaggio di distensione, proponendo il prestito con diritto di riscatto a 7mln.  Dalbert. L’affare è ormai vicino alla conclusione. Il giocatore che si è recato ieri pomeriggio negli uffici del presidente Giulini a Milano per firmare il contratto con i rossoblù. Dopo l’ultima stagione trascorsa al Rennes in Francia, il brasiliano è pronto a raggiungere il gruppo a Peio nei prossimi giorni.

Dopo il gesto di apertura di Marotta, la situazione sembra ammorbidirsi e dovrebbe. ripetiamo “dovrebbe” essere il prologo alla riapertura del deal che include il passaggio di Nandez in nerazzurro.

Vedremo, se sono rose fioriranno.

Nella giornata di domani arriveremo a discutere di altre situazioni di mercato che riguardano l’Inter e soprattutto l’eventuale sostituzione di Hakimi. La situazione è molto chiara: esistono profili che possono interessare l’Inter, ma hanno tutti costi che oggi l’Inter non può permettersi: i 20-25milioni per un giocatore sono per ora strade impraticabili.

#Amala