Leao: che ne pensa Antonio Conte?

Conte vorrebbe Lukaku come primo attaccante e si tratta della prima richiesta, fatta alla dirigenza già nel marzo scorso, prima del contratto. Richiesta ribadita nell'ultimo meeting di Nanchino alla proprietà.

Immagine GOAL

Conte vorrebbe Lukaku come primo attaccante e si tratta della prima richiesta, fatta alla dirigenza già nel marzo scorso, prima del contratto. Richiesta ribadita nell’ultimo meeting di Nanchino alla proprietà.

Leao: che ne pensa Antonio Conte?

 

Calciomercato

Ormai lo sanno anche i sassi: la “prima scelta” di Antonio Conte per il suo attacco è Rumelu Lukaku, ha ribadito il concetto anche Nanchino davanti a proprietà e dirigenza. Antonio chiese “quel giocatore”, prima di ogni altro rinforzo già dal mese di marzo, spiegando chiaramente che si trattava dell’unico attaccante imprescindibile per il suo progetto.

Il prezzo richiesto dal Manchester è sempre rimasto lo stesso, qualche furbacchione ogni tanto confondeva il montante, dimenticando che gli inglesi parlano sempre di Sterline e così parlando di Euro non ha fatto altro che confondere le idee a molti. Con la sua offerta di 60-65 mln. di Euro e con le condizioni di pagamento rateali a babbo morto, l’Inter non è mai stata vicino all’acquisto del cartellino di Lukaku: parlava con “lingua diritta”, come dicevano i capi apaches, il manager dello United quando dichiarava di non aver ricevuto nessuna offerta dall’Inter.

Ci domandiamo quindi perché qualche lingua “bioforcuta” parli ancor oggi di un nuovo tentativo dell’Inter, nel calciomercato può accadere tutto ed il contrario di tutto, ma noi a Lukaku nerazzurro non crediamo.

Torniamo invece a Leao, un buon progetto, ma non ancora e forse mai, uno di quei giocatori che spostano gli equilibri. Dopo il rifiuto del prestito dello scorso anno, il giocatore torna di gran moda più per la potenza del suo manager, Jorge Mendez, che per le sue prodezze sui prati di gioco.

Secondo informazioni attendibili l’alternativa richiesta da Antonio Conte, dinnanzi all’impossibilità di arrivare a Lukaku è, per caratteristiche fisiche e tecnico-tattiche l’atalantino Duvan Zapata, giocatore valutato intorno ai 50-55 mln., che Gasperini ritiene incedibile, non un giovanotto di belle speranze dal prezzo di un quasi top-player, cerchiamo di essere seri e di non prenderci in giro, queste le voci che giungono dal Salento da alcune persone vicine al tecnico nerazzurro.

Il Nerazzurro, l’unico vero quotidiano dei tifosi interisti!
Print Friendly, PDF & Email