Vai al contenuto

Il centro sportivo è pronto al cambiamento: via il nome Suning

inter-allenamento
CONDIVIDI:
Banner Libro

Con l’addio di Steven Zhang e l’arrivo di Oaktree, per l’Inter si respira aria di cambiamento: è previsto un nuovo sponsor per il centro sportivo di Appiano.

La rivoluzione in casa nerazzurra sta prendendo piede. Anche se per dirigenti e squadra, le formazioni rimangono al momento invariate e senza alcun drastico cambiamento, dal punto di vista societario, la trasformazione è già in atto.

Oaktree, il fondo statunitense con cui Steven Zhang aveva contratto un prestito nel 2021, è diventata l’azionista di maggioranza dell’Inter vista l’insolvenza, divenendo di fatto la nuova proprietà del club e spodestando proprio il presidente e la famiglia Zhang.

Il gruppo californiano prenderà possesso di tutte le questioni legate alla gestione del club neo Campione d’Italia. Nel comunicato ufficiale della nuova proprietà, Oaktree ha annunciato che intende operare in continuità con i risultati sportivi raggiunti in questi anni, affinché non venga interrotto il ciclo.

Nonostante Oaktree voglia consolidare quanto fatto dalla gestione di Steven Zhang (a partire dalla riconferma dei dirigenti, ai quali è stata data completa fiducia), va comunque rivoluzionato qualcosa. In questo caso, uno dei primi cambiamenti riguarda il nome centro sportivo di Appiano Gentile: è infatti in corso lo smantellamento dello sponsor “Suning” dalla Pinetina.

A confermarlo è fcinter1908.it. Lo stesso sito di informazione nerazzurra ha, inoltre, rivelato che ci sono già le trattative per lo sponsor che sostituirà Suning. Si tratta di un accordo con partner già legato alla squadra Campione d’Italia: ovvero, BPER Banca. Sarà quindi questo il nome che verrà dato al centro sportivo di Appiano Gentile, che dopo anni non vedrà più la scritta Suning.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Samuele Amato

Samuele Amato

Classe '97, follemente addicted ai colori nerazzurri, alla musica e alla filosofia.View Author posts