Vai al contenuto

Inter-Real Sociedad, bilanci a confronto

La partita di Champions di domani sera per l’Inter è uno snodo importante della stagione. Dopo una partita più che convincente in casa contro l’Udinese, i nerazzurri tornano a San Siro contro la sorpresa del proprio girone, la Real Sociedad, piccola società calcistica dei paesi baschi, regione spagnola che ama e vive di calcio ogni giorno. Interessante quindi esaminare questa sfida da un punto di vista economico, perché ci si gioca il primo posto nel girone con un sorteggio agli ottavi che potrebbe riservare qualche sorpresa se si dovesse arrivare secondi alle spalle proprio del Real sociedad.

Ogni dettaglio fa la differenza, già ad intuito si può capire che non c’è molto confronto ecnomicamente tra le due rose, l’Inter infatti ha una storia molto più blasonata e ricca rispetto al club basco, un bacino di utenza più ampio e uno stadio che anche se non è di proprietà garantisce comunque dei guadagni considerevoli.

Bilanci a confronto

Le due società nelle passate settimane hanno presentato e approvato ufficialmente i rispettivi bilanci chiusi al 30 giugno 2023. Questo permette di dare un occhio più attento e preciso ai bilanci delle due società. Prendendo come riferimento il 2023 come prevedibile, l’Inter ha fatto registrare ricavi maggiori, con 425,47 milioni di euro contro i 165,05 milioni della Real Sociedad. Se si guarda le diverse voci a bilancio, l’unica che vede di poco superiore la società basca è quella che riguarda i ricavi da gestione dei calciatori che vede i baschi aver guadagnato 46,71 milioni rispetto ai 39,58 dei nerazzurri. In questo caso va sottilineata la grande cessione di Isak al Newcastle che ha portato nelle casse del Real Sociedad addirittura 70 milioni.

Per quanto riguarda le altre voci a bilancio si può notare quanto il distacco dell’Inter sia notevole. Gli incassi derivati dalle partite e dai biglietti venduti infatti è davvero considerevole, la grande stagione dei nerazzurri, con tutte le partite possibili disputate per una squadra italiana in una stagione è valsa 78,97 milioni, rispetto ai 10,87 milioni della Real Sociedad, un trend che per la società Inter si sta confermando anche in questa stagione, con numeri sempre al top.

Nel complesso si può così concludere che gli incassi totali per l’Inter, senza contare la gestione dei calciatori si attesta a 385,89 milioni rispetto ai 118,34 milioni dei baschi. Anche nei costi le differenze sono evidenti con costi totali per 465,5 milioni per l’Inter, mentre i baschi si fermano a 157,53 milioni. Una sfida nella sfida, con l’Inter che ha solo un risultato utile a disposizione, la vittoria. La sfida dei bilanci la vince l’Inter nonostante i grandi debiti che si porta dietro, arriva così a questa partita di Champions come vera favorita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Andrea Mattiazzo

Andrea Mattiazzo

Scrittore, redattore e grande tifoso interistaView Author posts