Vai al contenuto

Darmian su Inzaghi: “Il mister è così come lo si vede, molto pacato e trasmette tanta serenità”

Arrivato in punta di piedi in nerazzurro, si è conquistato con il tempo il giusto spazio ed è diventato fondamentale per gli ultimi due Scudetti della nostra storia.

Matteo Darmian è, a conti fatti, uno di quei giocatori che ogni allenatore vorrebbe avere: duttile, tranquillo e spesso decisivo. Lo è stato per l’Inter di Conte, quando è stato ribattezzato l’uomo dai gol pesanti, e lo è anche per l’Inter di Simone Inzaghi. Un giocatore capace di ricoprire diverse zone del campo facendolo, sempre, nel modo giusto senza troppe sbavature.

Darmian: “Il mister è pacato e trasmette tanta serenità”

inzaghi darmian inter

Uno dei segreti del successo di questa Inter sta sicuramente nel gruppo che si è andato formandosi in questi tre anni di gestione di mister Inzaghi. Quest’anno ci sono stati diversi addii ed ingressi che hanno di fatto messo a dura prova la resistenza di un gruppo squadra che, ad inizio stagione, poteva sembrare compromesso. E invece così non è stato. I nuovi si sono integrati alla perfezione, creando quell’amalgama in grado di portare tutti verso l’importante risultato raggiunto.

Merito di questo risultato è anche del tecnico piacentino che, come detto dallo stesso giocatore italiano, è in grado di trasmettere serentità e tranquillità nei momenti giusti, dando modo a tutti di crescere sia come singoli che come squadra. Poi c’è anche spazio al suo futuro, con un obiettivo abbastanza chiaro nella sua mente (e non solo): “Cercheremo di migliorare ancora per continuare a vivere queste emozioni, non sono mai abbastanza, è sempre bello viverle!“.

Un gruppo capace di instaurare qualcosa di speciale già dai primi giorni ad Appiano e che ha continuato, nel corso di tutta la stagione, a crescere sempre di più, giocando divertendosi: “Quando scendiamo in campo si vede che ci divertiamo e che stiamo bene insieme, questo rende tutto più facile“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mirko Patera

Mirko Patera