Vai al contenuto

De Vrij e Dumfries, ecco le loro condizioni

La partita di Napoli ha portato con sé tanta gioia e consapevolezza in casa dell’Inter. Un 3 a 0 importante che ha dimostrato tutta la forza della squadra allenata da Simone Inzaghi. Tanto entusiasmo ma macchiato dai recenti infortuni che stanno affliggendo il reparto difensivo nerazzurro. Domenica infatti anche Stefan De Vrij, dopo gli infortuni delle scorse settimane di Pavard e Bastoni, ha dovuto lasciare il campo di gioco. Al suo posto è entrato un ottimo Carlos Augusto.

Un’intuizione decisiva quella di Inzaghi che però nel corso della partita ha dovuto affrontare anche l’infortunio di Dumfries che è stato sostituito da Cuadrado. Un momento quindi non del tutto sereno per i nerazzurri che stanno recuperando qualcuno ma che intanto perdono dei pezzi importanti e dei titolari. Fortunatamente la rosa dell’Inter e molto ampia, ma le notizie che arrivano dell’infermeria sono tutt’altro che positive.

De Vrij e Dumfries, risentimento muscolare

Oggi la società ha pubblicato il comunicato ufficiale sulle condizioni dei due olandesi che si sono sottoposti agli esami strumentali. Si tratta di un risentimento muscolare per entrambi, ecco la nota ufficiale del club: “Stefan De Vrij e Denzel Dumfries si sono sottoposti questa mattina a valutazione clinica ed esami strumentali, presso l’Istituto Humanitas di Rozzano, dopo gli infortuni di domenica sera nella gara contro il Napoli. Risentimento muscolare agli adduttori della coscia sinistra per il difensore olandese. Risentimento muscolare ai flessori della coscia sinistra per l’esterno olandese. I due calciatori nerazzurri saranno rivalutati nella prossima settimana“. Tempi di recupero quindi ancora incerti per i due giocatori dell’Inter che potrebbero saltare qualche turno di campionato. Una situazione per fortuna ancora sotto controllo ma che preoccupa e non poco la società nerazzurra con ben tre difensori in meno per la partita contro l’Udinese, forse solo due, con Bastoni che sembra pronto a rientrare, ma che difficilmente sarà titolare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Andrea Mattiazzo

Andrea Mattiazzo

Scrittore, redattore e grande tifoso interistaView Author posts