Vai al contenuto

Ecco perché Zhang non torna a Milano: il motivo dell’assenza

Perché Zhang non torna a Milano. Sicuramente il presidente Zhang sta vivendo settimane difficili: dopo la notizia del non riscadenziamento del prestito da parte di Oaktree, con la scadenza per saldare che si avvicina sempre di più, la situazione societaria nerazzurra è sempre più critica, in totale opposizione alla splendida stagione sportiva che l’Inter sta vivendo in campionato.

In questi mesi il presidente Steven Zhang non si è mai fatto vivo tra le vie di Milano, segno di una lontananza sempre più forte dalla società nerazzurra, delegando la direzione della squadra ai dirigenti presenti sul posto: Antonello, Marotta e Ausilio in primis.

Come mai Zhang non è più a Milano? Il motivo

zhang chiamata inter

La motivazione per cui Zhang, dopo l’estate, non sarebbe più venuto a Milano la riporta oggi l’edizione di Tuttosport. Sembrerebbe che Zhang manchi da Milano poiché dal club raccontano che il giovane presidente sia impegnato in Cina, a Nanchino, in prima persona sugli affari di Suning.

Questa lontananza dagli affari interisti, sempre più duratura e totale, rischierebbe di tramutarsi in una situazione definitiva. Da come andranno le vicende societarie capiremo se Zhang potrà mai tornare a Milano. Il rischio di non vederlo più nel capoluogo lombardo esiste ed è sempre più probabile che, se mai dovesse tornare in città, non lo farebbe nel ruolo di presidente dell’Inter.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Andrea Tagliabue

Andrea Tagliabue

Sono Andrea, ho 24 anni e sono tifoso dell'Inter sin dalla nascita. La passione per il giornalismo sportivo è nata quando ero piccolo e da quando ho 15 anni sogno di lavorare nel settore sportivo. Sono un assiduo consumatore di tutto ciò che è calcio e non disdegno un'occhiata agli sport americani (basket, football, baseball, hockey su ghiaccio) e gli sport motoristici.View Author posts