Buonanotte e sogni d’oro

Mauro Icardi e l'Inter stanno lavorando per il rinnovo del contratto.

Foto by Getty Images

Mauro Icardi e l’Inter stanno lavorando per il rinnovo del contratto.

Segnali in tal senso erano già arrivati da qualche settimana. L’a.d. della società  Antonello, nel corso di una intervista alla radio nazionale, si era già sbilanciato: “Il rinnovo del contratto di Icardi? Con Mauro c’è un contratto ancora con una scadenza molto lunga, ci stiamo parlando, non c’è fretta; il clima è molto sereno e cordiale e la voglia di rinnovare c’è da entrambe le parti”.

Poi, martedì sera, qualche ora dopo il pareggio con il Psv Eindhoven che ha sancito la eliminazione dell’Inter dalla Champions League, il tweet del centravanti argentino, che in barba alle voci di un interessamento concreto del Real Madrid, faceva sua la causa nerazzurra:  “200 presenze, 119 gol: e non finisce qui”.

Stanotte, un altro tweet, quello di Wanda Nara, moglie e procuratrice del capitano nerazzurro, con il quale comunicava di essere ancora sveglia a leggere il nuovo contratto.

Ovviamente solo Icardi e l’Inter, ne conoscono i termini economici. Il vecchio accordo prevedeva  una scadenza al 30 giugno 2021, uno stipendio di 5,5 milioni di euro a stagione, ed una clausola rescissoria fissata a 110 milioni.

E’ chiaro che il rinnovo proposto da Zhang, non potrà che prevedere un ritocco all’ingaggio.

Wanda, senza sonno, era vigile sul pezzo. A questo punto se sono rose fioriranno ed in ogni caso caro Mauro, buonanotte e sogni d’oro.

Print Friendly, PDF & Email