Il punto sulla Serie A Tim alla 18sima giornata

Approfittando del riposo forzato della Juventus che, impegnata nella sfortunata finale di Supercoppa italiana contro il Milan, ha rinviato il suo impegno contro il Crotone la Roma, seconda in classifica, si è avvicinata ulteriormente ai bianconeri battendo in casa 3-1 il Chievo Verona.

 

A passare in vantaggio però sono stati i clivensi grazie ad una rete dell’ex Napoli De Guzman, le reti di El Shaarawy, Dzeko e Perotti permettono ai gialorossi di archiaviare la pratica ed accorciare, almeno al momento, le distanze dalla testa.

Terzo posto occupato in solitaria dal Napoli che acciuffa il pareggio allo scadere sul campo della Fiorentina. Al Franchi finisce 3-3, vantaggio partenopeo con Insigne, pereggio viola con Bernardeschi, ancora azzurri avanti con Mertens, pareggio e sorpasso viola firmati da Bernardeschi e Zarata, definitivo pareggio firmato da Gabbiadini.

Si ferma la Lazio sconfitta 3-0 sul campo dell’Inter grazie alle reti di Banega ed alla doppietta di Icardi e si porta a 5 punti dalla “zona champions.

Vince in rimonta l’Atalanta 2-1 in casa contro l’Empoli, vantaggio toscano firmato da Mchedlidze, pareggio e sorpasso firmati da Kessie e D’Alessandro. Il Torino batte in casa 1-0 il Genoa grazie ad un gol del solito Belotti, Sampdoria e Udinese invece non vanno oltre lo 0-0. Il Cagliari batte in casa 4-3 il Sassuolo, in vantaggio con Sau si fanno rimontare e superare da Adjapong, Pellegrini e Acerbi. I sardi con forza e orgoglio ribaltano tutto con Borriello ed una doppietta di Farias. Pareggio 1-1 tra Palermo e Pescara, vantaggio siciliano con Quaison e pareggio ospite con Biraghi allo scadere.

{loadposition EDintorni}

Print Friendly, PDF & Email