Il punto sulla Serie A Tim alla 19sima giornata

Dybala ed il Pipita risolvono qualche problema ad Allegri…

La diciannovesima giornata, la prima del 2017 e l’ultima del girone d’andata, è stata caratterizzata da molte sviste arbitrali che alla fine ne hanno purtroppo condizionato il risultato finale. Partiamo dalla testa e quindi dalla Juventus che vince facile in casa contro il Bologna 3-0, doppietta del solito Higuain con in mezzo un rigore di Dybala.

Secondo posto occupato dalla Roma uscita vittoriosa dal match contro il Genoa a Marassi grazie ad una sfortunata autorete di Izzo. Sfortunati due volte i liguri sia per l’autorete e sia per l’infortunio di Perin che causa rottura del crociato ha già finito il suo campionato.

Terzo posto per il Napoli vittorioso in casa 2-1 contro la Sampdoria, apre le marcature un’autorete di Hysaj, rimonta partenopea firmata da Gabbiadini e Tonelli con in mezzo un’espulsione discutibile di Silvestre che alla fine ne ha condizionato il risultato(fino ad allora la Sampdoria conduceva più che meritatamente).

Vince il Milan 1-0 sul Cagliari con un gol nel finale di Bacca ed anche qui succede qualcosa: annullato un gol per fuorigioco ai sardi. Vince la Lazio 1-0 in casa contro il Crotone grazie a Ciro Immobile, ed anche qui gol annullato ai calabresi in fuorigioco inesistente. Vince, questa volta con merito, l’Atalanta 1-4 sul campo del Chievo grazie alla doppietta di Gomez ed ai gol di Conti e Freuler, a rendere meno amara la sconfitta scaligera ci ha pensato Pellissier. Quarta vittoria consecutiva per l’Inter uscita vittoriosa dal campo dell’Udinese 1-2, iniziale vantaggio friulano con Jankto rimonta nerazzurra firmata da una doppietta di Perisic. Finisce 0-0 il match tra Sassuolo e Torino mentre nello scontro salvezza l’Empoli batte in casa 1-0 il Palermo grazie ad un gol di Maccarone. Rinviata a data da destinarsi il match tra Pescara e Fiorentina per neve.

{loadposition EDintorni}

Print Friendly, PDF & Email