Il punto sulla Serie A TIM alla decima giornata

Dopo il turno infrasettimanale previsto per la decima giornata, la Serie A 2017-2018 propone in calendario l’undicesimo turno che sarà disputato subito tra sabato 28 e lunedì 30 ottobre.

Il punto sulla Serie A TIM alla decima giornata

Dopo il turno infrasettimanale previsto per la decima giornata, la Serie A 2017-2018 propone in calendario l’undicesimo turno che sarà disputato subito tra sabato 28 e lunedì 30 ottobre.

Come al solito prendiamo in considerazione come primo argomento le squadre in lotta per i primi quattro posti della classifica che designeranno le 4 squadre che parteciperanno alla Champions League nella prossima stagione 2018 – 19. L’Inter dopo la vittoria casalinga contro la Sampdoria di Giampaolo ha messo per un giorno la testa avanti sul primo posto, con 1 punto di vantaggio sul Napoli. I partenopei hanno immediatamente ristabilito la situazione battendo in un match sicuramente interessante il Genoa in trasferta. Juventus e Lazio hanno tenuto colpo battendo rispettivamente il Chievo Verona in trasferta per 4 – 1 ed il Bologna per 2 – 1. La Roma, pur non entusiasmando ha avuto la meglio per 1 – 0 sul Crotone e accreditandola di una vittoria nel recupero contro la Sampdoria toccherà i 24 punti.

Allo stato dell’arte la classifica dei concorrenti per il quattro posti valevoli la diretta ammissione alla champions vediamo: Napoli con 28 punti – Inter con 26 punti – Juventus e Lazio con 25 punti e la Roma con i suoi possibii 24 punti.In questo momento le squadre in lotta sono pertanto 6 per 4 posti disponibili, 6 squadre raccolte in 4 punti, troppo presto per un pronostico sulle prime 4 classificate. L’undicesima giornata, che presentiamo di seguito non pare adatta a mutare la situazione.

L’undicesima giornata di Serie A sarà aperta sabato 28 ottobre dai due anticipi in programma e in calendario. Alle ore 18:00 il big match di giornata sarà quello del Giuseppe Meazza in San Siro, dove Milan e Juventus incroceranno i proprio sguardi. Una sfida che non vedrà protagonista il grande ex Leonardo Bonucci, espulso contro il Genoa e squalificato per due turni. Alle ore 20:45 invece, riflettori accesi allo stadio Olimpico di Roma, con i padroni di casa giallorossiche riceveranno la visita del Bologna di Donadoni. Domenica 29 ottobre invece, il grosso del programma dei match che si apre con la sfida del Ciro Vigorito alle ore 12:30 tra il Benevento del neo tecnico Roberto De Zerbi e la Lazio di Simone Inzaghi. Biancocelesti lanciatissimi in questo avvio di stagione, inizio invece tutt’altro che positivo per i sanniti, che ha portato all’esonero di Marco Baroni dopo nove sconfitte consecutive. Alle ore 15:00 il calendario delle partite vede cinque partite in programma. Partendo dai piani alti della classifica il Napoli di Maurizio Sarri sarà di scena allo stadio San Paolo per sfidare il Sassuolo di Christian Bucchi. Un match sulla carta non impossibile per proseguire la marcia nei piani altissimi della gradutoria. La Sampdoria di Marco Giampaolo riceve invece la visita del Chievo di Maran, match interessante quello del Ferraris. Nelle altre tre sfide previste, la Fiorentina sarà di scena all’Ezio Scida contro il Crotone, il Genoa volerà a Ferrara per affrontare la Spal al Paolo Mazza, infine sfida alla Dacia Arena tra Udinese e Atalanta. Infine chiudono il programma dell’11a giornata di Serie A, altri due match interessanti. Prima il posticipo domenicale delle ore 20:45 fra il Torino di Mihajlovic e il Cagliari di Lopez. Mentre il monday-night, lunedì sera al Bentegodi alle ore 20:45, vedrà l’Inter di Spalletti giocare contro il Verona dell’ex Pazzini. Occhio solo ad eventuali sorprese, peraltro poco probabili… Appuntamento a lunedì 30 ottobre per il riesame della situazione.

Print Friendly, PDF & Email