Inter, trattativa Suning, downsizing… il progetto per la prossima stagione…

Fermento Inter… tra trattativa Suning, downsizing e prossima stagione…

Secondo le ultime indiscrezioni provenienti da più fonti solitamente affidabili, il Suning Group sta scoprendo una per volta le sue carte: l’interesse di entrare nell’Inter è molto serio ed è stata formulata, anche se non formalizzata l’ipotesi di entrata. Esistono ancora ostacoli da rimuovere e devono esere fissati i tempi dell’operazione. 

La prima fase è chiara, entreranno con una quota di minoranza, utilizzando lo strumento dell’aumento di capitale dedicato: il punto mediano della quota dovrebbe essere intorno al 25%, l’aumento di capitale dovrebbe essere tra 80 e 100 mln.; non sono trapelate notizie riguardanti i tempi che non dovrebbero essere comunque brevi.

Il mese di novermbre 2016 dovrebbe essere il primo momeno di snodo: sottoscrizione di un nuovo aumento di capitale che dovrebbe portare il gruppo non lontanissimo dal controllo del club, potrebbero liquidare Massimo Moratti entro la fine del 2017… A nostro avviso Massimo Moratti potrebbe mantenere una piccola quota e rimanere direttamente o per interposta persona, Zanetti(???) come uomo della conitnuità, favorendo l’inserimento e la sedimentazione degli uomini Suning nei gangli e nei centri di potere del calcio italiano.

La fine dell’operazione potrebbe vedere il disimpegno totale di Thohir entro il termine della stagione 2017 – 18, l’ipotesi più probabile è quindi configurata: Inter sotto il controllo del gruppo cinese nel giro di un paio d’anni.

Intercettato a Miami, Mancini ha espresso le sue perplessità sul ridimensionamento, molto pensieroso e preoccupato, sta prendendo le sue decisioni: dinnanzi ad un downsizing potrebbe anche lasciare. La prima condizione per rimanere alla guida del club sarebbe una chiara informazione ai tifosi, che dovranno essere informati della situazione e degli obiettivi. Ovviamente i contenuti informativi dovrano essere da lui condivisi ed ufficializzati dalla società… Una condizione molto dura.

Nel frattempo in corso Vittorio Emanuele sono in corso di valutazione le offerte, per ora in forma di bozze/proposte pervenute dai top club per alcuni giocatori con i quali il club intende fare cassa d alleggerire i costi… Si parla di Handanovic (che alla fine potrebbe rimanere, distanti le posizioni tra domanda ed offerte ricevute), Brozovic, Murillo, Perisic e lo stesso Icardi… Almeno 3 di questi giocatori dovrebbero partire… Zanetti stesso ha dichiarato in una breve intervista televisiva:

1. “Penso che qualcuno sarà ceduto”

2. Davanti ai giornalisti incalzanti ha ribadito: “Non so quanti, un paio di giocatori”

3. La terza risposta del “Capitano”: “Eh si, speriamo solo un paio…”

Il presidente Thohir è comunque sempre quasi convinto di riuscire ad allestire una squadra competitiva per il terzo posto in campionato… Probabilmente non ci crede nemmeno lui… In questo momento, dopo l’entrata di Banega e quella probabile di Erkin il mercato in entrata del club è fermo. Sondaggi e parole… poco di più, trattative concrete avviate non ce ne sono…

Il momento è difficile…

Amala!