Vai al contenuto

Europa league, stasera in campo Milan e Roma

Europa League. Torna in campo anche l’Europa league, con l’andata degli ottavi di finale che vede impegnate due squadre italiane.

Roma-Brighton alle 18:45

La Roma di De Rossi è infatti attesa al test De Zerbi, nella sfida dell’Olimpico con calcio d’inizio fissato per le 18:45. Sarà sicuramente una grande sfida tra due tecnici che stanno sicuramente sorprendendoper come riescono a far giocare le proprie squadre.

De Zerbi è alla sua seconda stagione in Inghilterra e continua a ottenere buoni risultati, venendo anche preso in considerazione come possibile successore di Klopp al Liverpool.

De Rossi invece sta sfruttando al massimo l’occasione di poter allenare la Roma, avendo riportato i giallorossi a quattro punti dal quarto posto.

Dall’addio di Mourinho e dal successivo arrivo di De Rossi la Roma ha svoltato, ritrovando entusiasmo e compattezza grazie anche ai singoli che sono tornati a fare la differenza.

Per la partita di stasera il tecnico giallorosso ha dubbi di formazione in difesa, sulla scelta se impiegare Smalling dal primo minuto  e un potenziale impiego anche di El Shaarawy.

Svilar; Celik, Mancini, Ndicka, Spinazzola; Cristante, Paredes, Pellegrini; Dybala, Lukaku, El Shaarawy.

Le probabili formazioni di Roma-Brighton

Roma (4-3-3): Svilar; Celik, Mancini, Ndicka, Spinazzola; Cristante, Paredes, Pellegrini; Dybala, Lukaku, El Sharaawy.

All. De Rossi

Brighton (4-2-3-1): Verbuggen; Lamptey, Van Hecke, Dunk, Estupinian; Gross, Baleba, Adingra, Enciso, Buonanotte; Welbeck. All. De Zerbi

Milan-Slavia Praga alle ore 21

Per Pioli invece, l’Europa League diventa obiettivo fondamentale per la riconferma.

Le voci su un possibile divorzio aumentano sempre di più e cosi la competizione europea diventa l’obiettivo numero uno in casa Milan, sia per il tecnico che per la squadra che vogliono evitare il rischio di un’altra stagione da zero titoli. 

Questa sera dunque spazio alla formazione titolar per evitare brutte sorprese e inutili complicazioni come successo nel turno precedente contro il Rennes, visto che lo Slavia Praga rappresenta un’avversario decisamente alla portata per il Milan.

Le probabili formazioni di Milan-Slavia Praga

Milan (4-2-3-1): Maignan; Florenzi, Kjaer, Gabbia, Hernandez; Adli, Reijnders; Pulisic, Lotus-Cheek, Leao; Giroud.

All. Pioli

Slavia Praga (3-4-2-1): Stanek; Vlcek, Ogbu, Zima; Tomic, Oscar, Masopust, Diouf; Provod, Jurecka; Chytil.

All. Trpisovsky.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Alessandro Guerra

Alessandro Guerra

Laureato in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, classe 98, il mio sogno è scrivere e commentare riguardo i miei principali interessi: politica italiana ed estera, cinema e musica (hip-hop su tutti) e ovviamente trattare di sport, in particolare di calcio e di Inter. Il giocatore che mi ha fatto innamorare dei colori nerazzurri è Adriano l'Imperatore.View Author posts