Vai al contenuto

Farris a DAZN: “Il più importante tra Lautaro e Thuram? Sanchez e Arnautovic”.

Farris ai microfoni di DAZN. Intervistato nel post partita, Massimiliano Farris parla ai microfoni di DAZN della vittoria che l’Inter di forza ha ottenuto all’Olimpico contro una squadra difficile da affrontare come la Roma. Chiamato a sostituire Inzaghi per squalifica, il suo vice non ha risparmiato elogi al gruppo squadra evidenziando la forza del gruppo e la qualità dei suoi interpreti, riprendendo le severe parole che Bastoni aveva dedicato alla prestazione dei nerazzurri, deludente soprattutto nella prima frazione di gioco.

Le parole di Farris nel post partita DAZN

Farris DAZN
Farris DAZN

Bastoni, autore del gol che al 92′ ha chiuso Roma-Inter,  intervistato a bordo campo, aveva raccontato come Inzaghi avesse chiamato i ragazzi nello spogliatoio per richiamare il focus sulla partita e la giusta mentalità in una sfida fondamentale. L’intervista a Farris comincia com’era finita quella al difensore nerazzurro. Farris racconta, dando supporto alle parole del suo 95, che effettivamente la squadra non fosse la solita Inter nei primi 45′ per merito soprattutto della Roma e per questo Inzaghi si è fatto certamente sentire nello spogliatoio durante l’intervallo non perdonando i due gol subiti, evitabili. Nel secondo tempo, i ragazzi hanno messo in campo il motivo per cui questo gruppo è straordinario. Si possono certamente sbagliare i primi 20 minuti, ma poi la squadra rientra subito in carreggiata. Nonostante ciò, dice il vice di Inzaghi, il percorso e i numeri straordinari non sono sufficienti poiché le rivali dietro non mollano. Commentando nello specifico la gara, Farris spiega che il centrocampo si è alzato molto nella ripresa e, quando il campo è diventato più pesante, i ragazzi hanno aumentato la qualità delle giocate e, grazie ai giocatori di tale qualità è stato possibile riportare dalla propria parte la partita.

Alla domanda dello studio sull’importanza di Lautaro e Thuram, Farris sottolinea l’importanza delle giocate di Arnautovic e Sanchez, decisivi per il gol che ha chiuso una partita fondamentale per il mese delicato che i nerazzurri stanno affrontando. In questi momenti è fondamentale che tutti si sentano importanti allo stesso modo nel gruppo e Farris è riuscito a farlo con parole semplicissime.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Alessia Lazzaroni

Alessia Lazzaroni