Vai al contenuto

Globe Soccer Awards 2023: in lizza diversi nerazzurri

Barella-Lautaro abbraccio Inter
CONDIVIDI:
Banner Libro

Si preparano i Globe Soccer Awards 2023, e con essi anche tutti i futuri premiati e i tifosi di tutto il mondo pronti a votare per i propri beniamini. Ciò di più importante da segnalare non sono i favoriti alla vittoria finale – ovvero i dieci giocatori del Manchester City, vincitore di Champions League, Premier e FA Cup -, ma la presenza dei due rappresentanti dell’Inter tra i 30 candidati al titolo di Best Men’s Player.

Speranza nerazzurra

Nella lista dei contendenti, oltre a nomi illustri di Harry Kane, Jude Bellingham, Mohamed Salah, Leo Messi e Cristiano Ronaldo, in corsa per la premiazione che si svolgerà il 19 gennaio prossimo, ci sono anche Nicolò Barella e Lautaro Martinez, grazie anche agli ottimi risultati ottenuti nella scorsa stagione in Italia e in Europa.

Spostando il focus anche sugli allenatori e sulle migliori squadre della scorsa annata, in corsa ci sono anche Simone Inzaghi e la stessa Inter per il titolo di miglior allenatore e club dell’anno 2023. Per non parlare delle “matricole” nerazzurre: eh sì, perché nella lunga lista dei giovani candidati che verranno premiati come miglior talento emergente della stagione passata è presente anche il prodotto del vivaio Cesare Casadei, complice l’ottima stagione al Reading. Le votazioni sono aperte da oggi ai tifosi di tutto il mondo, con le rose dei finalisti che saranno poi votate dal 12 al 28 dicembre dai tifosi e dalla giuria ufficiale di Globe Soccer. Insomma, la speranza di vedere una premiazione di qualche pezzo del puzzle interista è più che concreta.

Qui il link dove votare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Riccardo Fattorini

Riccardo Fattorini

Sono un giornalista sportivo alla ricerca di nuovi stimoli ed esperienze formative. Amo il calcio e amo poterlo raccontare in diversi modi, anche sotto il mio punto di vista.View Author posts