Vai al contenuto

In estate via al mondiale over 35: due ex nerazzurri tra i protagonisti

Mondiale over 35. Secondo quanto riportato dal Daily Star, in estate prenderà il via una nuova competizione: il mondiale over 35. La società organizzatrice dell’evento sarà la Elite Players Group (EPG) e lo scopo dell’evento sarà quello di riunire all’interno di una competizione le leggende che hanno scritto la storia del calcio mondiale.

Mondiale over 35: il format e i requisiti per partecipare.

mondiali coppa

La competizione andrà in scena nell’estate del 2024 in Inghilterra. Tutte le partite saranno racchiuse nell’arco di una settimana, quella dal 4 all’11 giugno, e verranno distribuite all’interno di sette stadi ancora da stabilire. Ogni gara avrà una durata di 70 minuti complessivi e verrà sorteggiato un tabellone per determinare le sfide ad eliminazione diretta.

Le Nazionali che si sfideranno all’interno della manifestazione saranno quelle che hanno vinto almeno una volta nella propria volta un titolo mondiale, vale a dire Argentina, Brasile, Italia, Germania, Francia, Uruguay, Inghilterra e Spagna.

I requisiti affinché un giocatore possa partecipare al campionato del mondo over 35 sono piuttosto stringenti: oltre all’età che dovrà essere di almeno 35 anni, servirà anche aver disputato almeno 100 partite all’interno dei campionati di prima divisione.

I capitani delle squadre

Sono già stati decisi i capitani delle squadre che si affronteranno all’interno del torneo. Dei sette capitani, ben due hanno giocato nell’Inter e sono due autentiche leggende del club. Stiamo parlando di Esteban Cambiasso, che avrà l’onore e l’onere di portare al braccio la fascia della sua Argentina, e di Marco Materazzi, vincitore con goal messo a segno in finale del Mondiale del 2006 e che capitanerà gli Azzurri.

Gli altri capitani saranno Steve McManaman per l’Inghilterra, Emerson per il Brasile, Christian Karembeu per la Francia, Kevin Kuranyi per la Germania, Michel Salgado per la Spagna e Diego Lugano per l’Uruguay. Oltre a loro è già confermata la presenza di altre leggende come Kakà, Totti, Ronaldinho, Cannavaro e Thierry Henry. Insomma, ci sarà senza dubbio da divertirsi.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Luca Arcangeli

Luca Arcangeli