Vai al contenuto

Inter, addio a Sensi ed Agoumé: Inzaghi pronto a puntare su tre primavera

Dopo aver chiuso il colpo Tajon Buchanan, l’Inter sta cercando di realizzare anche alcune cessioni, soprattutto in un reparto molto folto come quello del centrocampo. Per questo motivo, è in via di definizione la cessione di Lucien Agoumé al Siviglia, mentre anche Stefano Sensi è pronto a lasciare il club nerazzurro, considerando anche che il suo contratto scade nel prossimo giugno. Questi due giocatori non verranno rimpiazzati, e infatti il tecnico dell’Inter Simone Inzaghi potrebbe puntare su ben tre giocatori della primavera.

Sensi ed Agoumé pronti a lasciare l’Inter

Secondo quanto viene riportato da Tuttosport, i nerazzurri non hanno alcuna intenzione di intervenire sul mercato, una volta definite le cessioni di Agoumé e Sensi. Il primo ha ricevuto offerte dall’estero, in particolare da Siviglia e Marsiglia, con entrambe le società che hanno proposto all’Inter un prestito con diritto di riscatto. Il francese ha scelto il club spagnolo, dopo un lungo corteggiamento del club allenato da Rino Gattuso, ma non c’è stato l’accordo tra le parti. Mentre più difficile definire il futuro di Sensi, che ha il contratto in scadenza a giugno 2024, e il club nerazzurro ha già fatto sapere che non gli verrà rinnovato. Per lui si è parlato di un possibile ritorno al Sassuolo, ma al momento non c’è nulla di concreto.

Le due, eventuali, cessioni non porteranno l’Inter ad intervenire nuovamente sul mercato: il centrocampo numericamente è a posto, con ben sei giocatori di valore. In caso di evenienza, il mister Simone Inzaghi è pronto a lanciare ben tre giocatori della primavera, che tanto bene stanno facendo in questa stagione: stiamo parlando di Aleksandar Stankovic, Ebenezer Akinsanmiro e Issiaka Kamate.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Emanuele Di Vitto

Emanuele Di Vitto