Vai al contenuto

Chi è Cristian Medina, il pupillo che fa impazzire Zanetti

Chi è Cristian Medina. C’è un nuovo nome che aleggia in casa Inter. Il giocatore è classe 2002, nato a Moreno in Argentina ed è un centrocampista del Boca Juniors. Il suo nome era già stato notato lo scorso 4 novembre, giornata di Atalanta-Inter, quando Dario Baccin vice direttore sportivo nerazzurro, si era recato alla finale di Copa Libertadores vinta dal Fluminense sul Boca Juniors.

Successivamente, il 16 novembre il vicepresidente dell’Inter Javier Zanetti ha rilasciato un’intervista che ha centrato la curiosità di molti. Ai microfoni di TyC Sports, Zanetti parlava di Cristian Medina, un centrocampista valido secondo la sua l’opinione. Seppur tale asserzione non aveva fatto trapelare alcun probabile acquisto da parte del club nerazzurro, di recente invece pare che l’Inter sarebbe pronta a pagare la clausola al Boca Juniors di 14 milioni di euro, in vista della prossima stagione.

Chi è Cristian Medina

Fino a questo momento Cristian Medina ha costruito la sua carriera solo nella attuale squadra, il Boca Juniors. Dalle giovanili nel 2012 è arrivato in prima squadra nel 2021. Ha collezionato 38 presenze nel 2021, 40 nel 2022, e 44 nel 2023, totalizzand0 122 presenze e 6 gol, sintomo di una crescita costante. Ha ottenuto 4 titoli: un campionato, una Coppa Nazionale, una Coppa di Lega e una Supercoppa. Presente anche in Nazionale, Medina ha fatto l’esordio in Under23 lo scorso 17 dicembre 2023 vincendo 2-0 contro l’Ecuador.

Cristian Medina è un centrocampista offensivo di piede destro, ama fare gli inserimenti in area di rigore e chiudere in gol.

Colpo per la prossima estate?

La situazione nerazzurra nel reparto del centrocampo al momento è stabile e non necessita di ulteriori rinforzi, infatti pare non ci sia la volontà di fare altri colpi nel mercato di gennaio in tale zona del campo. Il profilo di Cristian Medina però potrebbe essere uno di quelli che potremmo ritrovare la prossima estate, considerando le situazioni di Agoumé e Stefano Sensi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Marta Bonfiglio

Marta Bonfiglio