Vai al contenuto

Inter e Di Lorenzo vicini già nel 2019, poi blitz a sorpresa del Napoli: il retroscena

Di Lorenzo inter napoli
CONDIVIDI:
Banner Libro

Di Lorenzo potrebbe essere uno dei nomi caldi in casa Inter nel calciomercato che verrà. I nerazzurri furono vicini al suo acquisto già nel 2019, ma poi…

La storia tra Giovanni Di Lorenzo ed il Napoli è ai titoli di coda. La rottura sembra essere ormai insanabile, tanto che l’attuale capitano della squadra partenopea avrebbe già comunicato al Ds Manna l’intenzione di cambiare aria. Il Napoli, in caso di cessione, spera in un trasferimento all’estero (Atletico Madrid e Aston Villa interessate), ma anche in Italia le soluzioni non mancherebbero. Di Lorenzo, infatti, interessa sia all’Inter che alla Juventus.

Piero Ausilio segue il giocatore già dal 2019, anno in cui Di Lorenzo era stato una delle rivelazioni della Serie A con la maglia dell’Empoli. Il Napoli, però, anticipò i nerazzurri con un blitz dell’allora direttore sportivo Giuntoli durante l’intervallo di una partita dell’Empoli, assicurandosi il giocatore per 10 milioni di euro. Quello dell’esterno toscano è un nome che potrebbe tornare di moda per i nerazzurri, ancora alle prese con la questione Dumfries e che quindi potrebbero avere bisogno di un nuovo esterno a destra. Di Lorenzo ha molte delle caratteristiche tanto care a Marotta ed Ausilio: età, esperienza e italianità.

L’Inter, però, dovrà fare ancora una volta attenzione a Giuntoli. Anche la Juventus, infatti, segue la situazione da vicino e potrebbe fare un’offerta per portare Di Lorenzo alla corte del nuovo allenatore Thiago Motta. L’Inter aspetta di capire quale sarà il futuro di Dumfries nella prossima sessione di calciomercato per poi eventualmente approfondire i discorsi con il procuratore di Di Lorenzo Mario Giuffredi e con Aurelio De Laurentiis che, per il momento, parte da una base di 30 milioni per vendere il suo capitano (forte di un contratto in scadenza il 30 giugno 2028).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Fabrizio Febi

Fabrizio Febi