Vai al contenuto

Inter e Klaassen: l’amore non sbocciato

Tra l’Inter e Klaassen non è scattato quel feeling che si accende tra un club e un nuovo giocatore. Il centrocampista olandese infatti non ha trovato spazio nelle scelte di Simone Inzaghi e resta ancora ai margini della rosa nerazzurra.

Davy Klaassen potrebbe dire presto addio all’Inter e tornare in patria. I dubbi sono tanti e il fatto che non sia scattata la scintilla con il club si nota dal fatto che l’olandese ha giocato pochi minuti da quando è arrivato a Milano.

Un colpo di coda del mercato estivo scorso che ha lasciato subito dubbiosi i tifosi nerazzurri. Il giocatore ex Ajax ha un curriculum che prometteva bene ma che allo stesso tempo lasciava aperti vari interrogativi. Klaassen è arrivato all’Inter consapevole che non sarebbe stato la bandiera dell’Ajax o dell’Olanda a cui era abituato ma che avrebbe giocato un ruolo di riserva. Forse non si aspettava un trattamento così nelle retrovie. Il minutaggio del centrocampista olandese lascia abbastanza a desiderare, ci si sarebbe infatti aspettato un maggiore coinvolgimento nelle rotazioni.

Soltanto 73 minuti in campo con l’Inter per Klaassen che mostra le difficoltà incontrate dal calciatore in sole 5 presenze tra Serie A e Champions League. Soltanto una volta Inzaghi lo ha scelto come titolare nella trasferta di Salerno il 30 settembre. Il tecnico nerazzurro lo ha messo come mezzala sinistra facendo rifiatare inizialmente Mkhitaryan, comunque entrato nella ripresa proprio al suo posto e decisivo per il cambio di passo che ha portato al largo 0-4 finale.

Ma il problema principale tra Klaassen e l’Inter è che in quella parte di campo c’è troppa concorrenza. L’olandese resta marginale perché nelle gerarchie nerazzurre prevalgono Mkhitaryan, Calhanoglu e Barella al pieno della forma e restano i titolari indiscussi del centrocampo, certezza che nemmeno l’acquisto del più quotato Frattesi ha ancora scalfito.

Nonostante delle qualità tecniche e carismatiche eccellenti e la sua lunga carriera Klaassen non potrebbe avere un ruolo da protagonista all’Inter. Anche se potrebbe aprirsi un varco in attacco utilizzato come trequartista come nel finale di Inter-Sassuolo a causa della scarsa possibilità di rotazione avanti per Inzaghi.

Il futuro di Klaassen in nerazzurro però arriverà all’orizzonte del 30 giugno 2024 e ci sono forti dubbi su un eventuale rinnovo. Non si esclude nemmeno che la separazione tra Inter e Klaassen potrebbe avvenire prima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Gabriella De Rosa

Gabriella De Rosa