Vai al contenuto

Inter-Lazio 1-1: finché non fischia, c’è speranza

inter lazio coreografia san siro
CONDIVIDI:
Banner Libro

Inter Notes, l’appuntamento culturale interista post partita. Il riassunto in opere d’arte della penultima giornata di campionato Inter-Lazio

L’onesto pareggio raggiunto durante la penultima giornata di campionato testimonia un fatto ormai chiaro a tutti: l’Inter è stanca. Gioca con attenzione sfruttando le ultime forze rimaste ma la mente di tutti i giocatori è, come è normale che sia, già altrove.

Certo, la lettera di Zhang pubblicata qualche ora prima del match sul futuro incerto della società e la festa scudetto a San Siro probabilmente hanno sicuramente contribuito a minare l’attenzione. Ma nonostante i numerosi fattori esterni, i nerazzurri non mollano e poco prima della fine del secondo tempo riescono a gonfiare la rete bianco celeste, evitando così la sconfitta.

Raggiungiamo la fine del campionato con immensa soddisfazione ma ogni stagione che volge al termine porta con sé anche numerosi pensieri. Non facciamo in tempo a goderci i meritati festeggiamenti che le incombenze burocratiche e finanziarie si manifestano puntuali. Che Inter dobbiamo aspettarci l’anno prossimo? Chi potrà rimanere e chi dovrà invece lasciarci?

Il presidente Zhang lo ha annunciato: farà di tutto per tenere stretta l’Inter. Non sappiamo ancora come andrà a finire ma ciò che possiamo fare è ripercorrere tutte le emozioni provate grazie a questa bella relazione che, nonostante gli alti e bassi, non accetta un’arresa.

Non è finita finché non è finita

Inter Notes è l’appuntamento culturale interista che riassume in arte le emozioni provate durante l’ultima partita della Beneamata, associandole a una canzone, un quadro o un’opera d’arte.

Per Inter Notes di oggi, Il Nerazzurro ha selezionato It Ain’t Over ‘Til It’s Over , celebre brano pubblicato nel 1991 da Lenny Kravitz.

Il testo parla di una coppia che ha superato momenti difficili nella propria relazione, ma che continua a lottare per mantenere vivo il proprio amore. La canzone riconosce il dolore e le lacrime versate, ma sottolinea che la relazione non è finita finché non si arrendono: nel ritornello la frase “it ain’t over ‘til it’s over” ribadisce il concetto che non si arrenderanno l’uno con l’altro. Nella seconda strofa, il testo riflette sulle volte in cui hanno quasi rinunciato, ma sono sempre riusciti a risolvere le cose.

Vengono citati i dubbi e le paure sulla durata del loro amore e che la coppia ha attraversato molti alti e bassi, ma che nonostante questo ha ancora speranza nella propria relazione.

Un’immagine che si può applicare oggi a quello che sta succedendo tra Zhang e l’Inter ma può essere utilizzata anche per descrivere tutte le volte che da tifosi abbiamo nutrito dubbi sullo sviluppo di una partita o sull’esito del campionato o qualsiasi competizione. Siamo perfettamente consapevoli dell’affetto che proviamo per questa squadra eppure il nostro amore deve in qualche modo sempre sempre essere messo alla prova.

La canzone selezionata da Inter Notes parla della forza dell’amore e della determinazione a resistere nei momenti difficili e sottolinea l’importanza della perseveranza e del non arrendersi all’amore, anche quando sembra che tutto sia perduto.

E chi può conoscere meglio questa sensazione di un* interista?

Per riascoltare tutta la canzone:

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Irene Bergnucchini

Irene Bergnucchini