Vai al contenuto

Inter, lo scudetto passa dal ritorno: quanti scontri al Meazza

È iniziata ieri sera, con la vittoria della Juventus sul Monza e il sorpasso in vetta alla classifica, la quattordicesima giornata del campionato di Serie A – e in attesa del big match di domenica tra Napoli e Inter, si può tracciare una linea per capire da dove passerà la corsa allo scudetto. Tappe che vedranno uno scenario caro a tutti i tifosi nerazzurri.

Ritorno in casa per l’Inter

Come riporta il Corriere dello Sport, il girone di ritorno prevede per i nerazzurri tanti scontri diretti in casa. Nella cornice di San Siro, nello stadio Meazza, l’Inter ospiterà gran parte delle pretendenti al titolo di campioni d’Italia. Con il sottofondo della Curva Nord e del resto dello stadio, i giocatori di Simone Inzaghi affronteranno le tappe verso la seconda stella.

Gli ospiti d’eccezione del Meazza nerazzurro, nel girone di ritorno, saranno Atalanta, Juventus, Napoli e Lazio – mentre in trasferta, fa notare il quotidiano Corsport, l’Inter dovrà affrontare la Roma di José Mourinho e Romelu Lukaku e il Milan, sempre a San Siro. Questi big match saranno decisivi, e lo stadio interista potrebbe spingere la squadra a gettare il cuore oltre l’ostacolo: verso il ventesimo scudetto della centenaria storia nerazzurra.

Un Meazza che quindi sarà il teatro decisivo della stagione dell’Inter. Ma, in questo momento, rimangono ancora delle partite da affrontare nel girone d’andata. Domani sera, domenica 3 dicembre, Lautaro e compagni dovranno affrontare i campioni d’Italia in carica, allo stadio Maradona di Napoli. I partenopei guidati da Walter Mazzarri, subentrato a Garcia, rientrano dalla sconfitta in casa del Real Madrid durante la scorsa giornata di Champions League, pronti a dare battaglia agli uomini di mister Inzaghi. Una sfida ed uno scontro diretto che conta particolarmente, anche alla luce del momentaneo sorpasso dei bianconeri di Massimiliano Allegri (nel 2 a 1 in casa del Monza).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Samuele Amato

Samuele Amato

Classe '97, follemente addicted ai colori nerazzurri, alla musica e alla filosofia.View Author posts