Vai al contenuto

Inter, vicina l’ufficialità di due rinnovi

Dopo l’emozionante partita di ieri sera contro il Benfica finita per 3 a 3, la dirigenza dell’Inter deve portare avanti il discorso rinnovi, con qualche buona notizia in arrivo. Il gruppo sta funzionando alla grande e Beppe Marotta vuole fare in modo di mantenere i giocatori migliori oltre che mantenere il prezzo del cartellino elevato in caso di cessione.

La dirigenza nerazzurra è infatti al lavoro per chiudere a breve due rinnovi e dare presto la loro ufficialità. Tuttosport commenta così la situazione in casa Inter: “Presto infine saranno ufficializzati i rinnovi di Dimarco e Mkhitaryan poi, a seguire, l’Inter conta di chiudere positivamente i file legati a Dumfries, Lautaro e Barella“.

Si vuole quindi partire dalle certezze di questo inizio di stagione, con Dimarco e Mkhitaryan che sono degli assoluti protagonisti, il centrocampista armeno va per i 35 anni, ma è indispensabile per Inzaghi, non a caso è il giocatore con più minuti giocati con la maglia dell’Inter da inizio stagione. Il discorso Lautaro Martinez e Barella non è solo una questione di talento e di forza, ma anche una tutela del patrimonio societario, infatti sono i giocatori più preziosi e pregiati della rosa.

Dumfries è una pedina importante. anche se per molti, a fronte di un’ottima offerta potrebbe essere una delle possibili cessioni a fine stagione, in modo da fare cassa per sostenere il prossimo mercato estivo.

Un occhio al mercato

Oltre ai rinnovi sempre molto importanti e complicati, l’Inter continua a guardare al futuro e a programmare il mercato con largo anticipo. Sembra infatti che la società si consideri a buon punto per Tiago Djalo a parametro zero ma si punta anche su Taremi, anche lui in scadenza col Porto. Marotta e Ausilio hanno sempre un occhio attento alle possibili occasioni di mercato in modo da mantenere la rosa competitiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Andrea Mattiazzo

Andrea Mattiazzo

Scrittore, redattore e grande tifoso interistaView Author posts