Vai al contenuto

Inter, le ultime sul rientro di Cuadrado

Sotto esame. Lo scarsissimo minutaggio messo a referto da Juan Cuadrado, solo 97 minuti complessivi disputati, pone di diritto il colombiano nel ruolo di osservato speciale del prossimo periodo, quel mese e mezzo che ci separa dalla prossima finestra di calciomercato.

Nel mentre, l’infermeria dei nerazzurri continua ad accogliere nuovi avventori. Oltre allo stop di Benjamin Pavard (rientro stimato non prima di fine anno), per la squadra di Simone Inzaghi si accende un nuovo campanello d’allarme a seguito della brutta notizia arrivata nella giornata di ieri da Coverciano.

Bastoni ai box

Il difensore nerazzurro Alessandro Bastoni , convocato da Luciano Spalletti per i prossimi impegni della Nazionale italiana, ha interrotto anzitempo la propria sessione di allenamento a causa di un affaticamento muscolare al polpaccio destro. In mattinata, le conferme degli esami strumentali hanno costretto il difensore a lasciare il ritiro azzurro. Così il comunicato ufficiale della FIGC: “A seguito degli esami strumentali effettuati stamani, che hanno confermato un risentimento muscolare al polpaccio dx, il difensore Alessandro Bastoni è stato ritenuto non idoneo a sostenere gli impegni con la Nazionale e farà pertanto rientro al club di appartenenza. Ulteriori approfondimenti verranno effettuati dallo staff medico dell’Inter”. Si attendono, a questo punto, ulteriori sviluppi per capire se Bastoni potrà far parte dello scacchiere di Inzaghi per il derby d’Italia.

Cuadrado: percorso personalizzato

Il fastidioso problema fisico che tormenta Juan Cuadrado da inizio stagione, un’infiammazione al tendine di Achille, lo ha di fatto escluso dalle convocazioni per la nazionale colombiana. Pertanto, l’obiettivo è chiaro: il rientro in gruppo entro la prossima settimana. Le condizioni fisiche dell’esterno sono monitorate giorno per giorno attraverso un programma di allenamento personalizzato. La speranza è appunto quella di accogliere il colombiano nel gruppo squadra già tra qualche giorno, per garantire a Simone Inzaghi un’ulteriore pedina nel prossimo periodo pieno di impegni. Un periodo di valutazioni, per un Cuadrado sotto esame.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Alessio Castagnoli

Alessio Castagnoli

Aspirante giornalista, sempre alla ricerca di qualcosa da dire e cercando di farlo nel migliore dei modiView Author posts