Vai al contenuto

Inzaghi a Dazn: “Turnover fondamentale. Contento per l’esordio di Audero”

Intervista Inzaghi Dazn. Tra pochi minuti l’Inter scenderà in campo contro il Lecce allo Stadio Via del Mare. Sono ben sette i cambi di formazione rispetto ai titolari schierati martedì scorso nella gara di Champions League contro l’Atletico Madrid. Nonostante l’ampio turnover, in parte obbligato per via di alcune indisponibilità, i nerazzurri dovranno vincere per cucire un altro piccolo pezzo di scudetto. Durante il pre-partita, ai microfoni di Dazn, è stato intervistato Simone Inzaghi. Ecco riportate le parole dell’allenatore dei nerazzurri.

Intervista Inzaghi Dazn: il contenuto dell’intervista

inzaghi intervista dazn

Nella partita di oggi ci sono diversi cambi di formazione. Cosa dirà ai ragazzi?

“Non possiamo sottovalutare l’impegno di oggi e non a causa del risultato ottenuto dalla Juventus. Il Lecce sta giocando un buon calcio e la maggior parte dei punti che ha realizzato sono arrivati qua al Via del Mare. Dovremo giocare nel migliore dei modi per portare la partita a casa”.

Diversi infortuni tra cui quello di Calhanoglu. Quanto è importante il turnover?

Calhanoglu ha avuto un piccolo problema durante la rifinitura. Preferiamo non rischiarlo. Nonostante sia in panchina, non prenderà parte al match. Domattina la sua situazione verrà analizzata meglio. Il turnover è fondamentale in questa parte della stagione, in cui è necessario riuscire a gestire le energie. Non dobbiamo risparmiarci in termini di impegno e concentrazione”.

Oggi ci sarà l’esordio di Audero in campionato. Come ha visto il suo portiere?

“Le condizioni atmosferiche non sono delle migliori per un portiere. Parliamo di un giocatore di grande esperienza. In questa stagione ha già giocato in Champions League ed in Coppa Italia. Si è inserito nel gruppo nel migliore dei modi ed è già da un po’ che aspettavo un’occasione per farlo esordire anche in campionato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Luca Arcangeli

Luca Arcangeli