Altobelli: “Rafinha era il tipo di giocatore che serviva all’Inter.

Ha colpi personali che cambiano la partita

Ha colpi personali che cambiano la partita

Indicato dalla maggior parte della critica come l’uomo della svolta nel nuovo corso stagionale dell’Inter, Rafinha incassa elogi anche da alcuni grandi ex della storia nerazzurra. Come Spillo Altobelli, che ai microfoni del Corriere della Sera si esprime così sull’impatto che l’ex Barcellona sta avendo e potrà avere sulla squadra di Luciano Spalletti: “Il papà gli ha spiegato molto bene il calcio italiano. Era proprio il tipo di giocatore che serviva all’Inter che da tempo cercava un trequartista con le sue caratteristiche. Ha una tecnica eccellente, vede il gioco prima degli altri e ti mette in condizione di far gol, è perfetto per stare alle spalle di Icardi. In più ha colpi personali, come può averne Dybala e in passato ne aveva Totti, in grado di cambiare la partita. C’erano dubbi sulla tenuta atletica, mi pare però che il suo minutaggio si stia alzando ogni settimana che passa”.

Print Friendly, PDF & Email