Bellinazzo: “Suning gruppo solido. E la sua politica…”

Intervista al sito Ilposticipo.it

Bellinazzo: “Suning gruppo solido. E la sua politica…” 

Intervista al sito Ilposticipo.it

Marco Bellinazzo torna a esprimere le proprie certezze sul futuro dell’Inter targata Suning: “La squadra nerazzurra è destinata, a breve-medio termine, ad affermarsi come unica rivale della Juventus. Il gruppo Suning è solido, offre prospettive importanti e soprattuto ha una politica industriale riconosciuta dal governo cinese. Il Milan è legato a un investitore: Li Yonghong, un intermediario che ha ricevuto soldi in prestito da Elliot, un fondo di investimento americano. Il finanziamento è legato ai risultati: se il Milan li ottiene, si schiudono prospettive rosee. Aumenteranno gli introiti e anche il governo cinese considererà con occhio diverso l’operazione di Li. Se i rossoneri fallissero l’obiettivo sportivo, si apre un discorso diverso: Li deve comunque saldare il prestito. Resta da capire come. Se con l’ingresso di nuovi soci o con altre vie, identificabili in nuovi acquirenti”.

{loadposition EDintorni}