Breve incontro con Luciano Spalletti

Tarda serata di ieri, un breve incontro conuno Spalletti euforico

Tarda serata di ieri, all’uscita dalla sede, un breve incontro conuno Spalletti euforico, in Galleria de Cristoforis

Passeggiata serale a quattro passi da casa, sul Corso Vittorio Emanuele, guardando all’interno della Galleria de Cristoforis, abbiamo visto e riconosciuto Luciano Spalletti ed alcuni dirigenti che uscivano dalla sede Inter, ci siamo avvicinati ed abbiammo colto un breve flash delle parole di un Luciano Spalletti molto euforico, attorniato da alcuni colleghi.

Era da poco terminato un incontro con alcuni membri della dirigenza ed accortosi di essere atteso da alcuni colleghi, si è fermato alcuni minuti per rispondere a qualche breve domanda.

Mister, meeting per la firma?

“No, no, questa breve riunione è stata fatta per spartirsi per le cene vinte di tutti quelli che erano convinti che non ci saremmo arrivati. Siamo partiti da tempo addietro ad essere convinti che ci saremmo arrivati e scommettevamo cene con tutti quelli cheerano venuti e dirci che non ce l’avremmo fatta”!

Tanta genete? Quante le cene?

“Si va lunghi, ce ne sono da consumare…”.

Avete rinnovato?

“Oggi non ha firmato Ancelotti? Quindi se vi dico che ho firmato anche io passa inosservato, perché io in confronto a lui sono niente. Nei prossimi giorni decideremo…”

Sembra molto felice:

“Molto di più. Siamo arrivati dove volevamo e speravamo di arrivare dopo tanto tempo, si tocca il paradiso con un dito! Ci vediamo presto, buona serata”.

Le interviste dei colleghi saranno molto più complete, noi siamo giunti mentre attrezzati di camere e microfoni parlavano da quanche minuto, una foto col cellulare e quattro chiacchiere con un dirigente in disparte, che ci ha riassunto le parole di Lucianone, che poi è andato vero la via San Pietro all’Orto, o verso l’autorimessa oppure verso il ristorante lontano una decina di metri…

Un incontro simpatico!

Quando Spalletti si è allontanato ci siamo diretti verso Corso Vittorio Emanuele, dove abbiamo incontrato uno dei dirigenti presenti al’incontro, che gentilmente ha risposto, ad una sola domanda in lingua inglese: “Tutto okay per il rinnovo”? “Mi spiace, non sono autorizzato a rispondere a nessuna domanda, siamo comunque molto soddisfatti. Nessuna immagine per favore, buona serata”

Print Friendly, PDF & Email