Cagliari Inter 1 – 3 Le dichiarazioni dei protagonisti nel dopo partita

Parlano i protagonisti…

Cagliari Inter 1 – 3 Le dichiarazioni dei protagonisti nel dopo partita

Parlano i protagonisti…

Al termine di Cagliari-Inter, le parole d dei protagonisi Maruti Icardi, capitano nerazzurro, ancora una volta decisivo: “Ci godiamo una sera in vetta, ma dobbiamo pensare solo a noi stessi” CAGLIARI – Quattoridcesimo e quindicesimo gol in campionato per Mauro Icardi, che si ripete dopo la doppietta di sei giorni fa contro l’Atalanta e mette il suo marchio anche sul 3-1 con cui l’Inter espugna la “Sardegna Arena” nell’anticipo serale della 14^ giornata di Serie A: “È stata una sfida complicata perché loro sono partiti forte e noi abbiamo fatto fatica fino al primo gol, che ha cambiato un po’ l’andamento della gara”. “Sono contento per i miei due gol ma l’importante è aver trovato la vittoria perché è il giusto premio per il lavoro della squadra. Noi facciamo il nostro, dobbiamo pensare solo a conquistare i tre punti quando scendiamo in campo, poi gli altri devono sapere che siamo lì a mettere pressione. Ci godiamo una sera in vetta alla classifica. Da un po’ di tempo stiamo lavorando bene, in campo e in società. I frutti si stanno vedendo”.

 

Danilo D’Ambrosio fa 100 presenze in Serie A con l’Inter, e racconta così a Inter TV la sua emozione: “Per me è un onore disputare tante partite con questa maglia gloriosa e festeggiarle con una vittoria”. “Sapevamo che sarebbero partiti molto forte, meglio soffrire ma giocare il pallone da dietro, senza paura. Vogliamo iniziare l’azione da Handanovic e arrivare a Icardi, con una squadra aggressiva rischi di soffrire ma è così che migliora il gioco”. “La squadra è in fiducia e vincere aiuta a vincere, ad essere sicuri dei propri mezzi. Il risultato è poi una conseguenza. Il segreto dell’Inter? Continuità, umiltà, non molliamo mai e lo dimostriamo. Abbiamo un allenatore che non ti permette di mollare neanche un centimetro”.

 

Protagonista anche nella sfida di Cagliari, Antonio Candreva ha così commentato l’undicesima vittoria stagionale dell’Inter: “Stiamo facendo qualcosa di importante, vogliamo continuare la nostra corsa e restare nelle posizioni di vertice fino alla fine. A inizio stagione sapevamo di essere forti, l’anno scorso abbiamo avuto tante difficoltà ma quest’anno abbiamo un tecnico molto bravo e dobbiamo seguirlo. Spalletti è dal primo giorno che ci responsabilizza e ci ricorda che giochiamo per una grande società, vogliamo riportare in alto questo club. Icardi? E’ fondamentale per noi, parliamo molto anche in allenamento e proviamo diverse soluzioni: so che, se lo servo bene, lui è sempre capace di segnare. Se poi a fine anno diventerà capocannoniere, dovrà offrire una cena a tutta la squadra…”

Print Friendly, PDF & Email