Calciomercato: Icardi nel mirino Juventus contatti con Wanda Nara

L'Inter preme per imbastire lo scambio con Dybala, mentre la Juve prende tempo: i bianconeri devono prima risolvere le questioni Mandzukic e Higuain.

Immagine GOAL – Icardi travestito da giocatore Juventus

L’Inter preme per imbastire lo scambio con Dybala, mentre la Juve prende tempo: i bianconeri devono prima risolvere le questioni Mandzukic e Higuain.

Calciomercato: Icardi nel mirino Juventus contatti con Wanda Nara

 

Rassegna – La Settimana

No, non sarà un’estate come le altre. Perché l’Inter del nuovo corso targato Antonio Conte ha messo subito le cose in chiaro. Perché Mauro Icardi, mai come questa volta, è sempre più lontano dai colori nerazzurri. Non per sua volontà, bensì per chiara e inequivocabile politica aziendale.

Il tecnico leccese ha le idee nitide, ovvero non vuole iniziare la nuova avventura accollandosi un problema. Messaggio impacchettato e spedito alla moglie-manager dell’argentino, Wanda Nara, pronta ad affrontare l’ennesima puntata di una telenovela semplicemente incredibile.

Insomma, alla Pinetina non c’è più posto per il 26eenne di Rosario. E, come se non bastasse, il finale è tutto da scrivere. Dipendesse dall’ad nerazzurro, Beppe Marotta, la strategia sarebbe già apparecchiata: scambio alla pari con Paulo Dybala. Che, dal canto suo, ultimamente alla Juventus non è che abbia vissuto un periodo roseo. Tutt’altro. Da qui, il tentativo dell’ex dirigente bianconero. Un tentativo, però, che al momento non scalda gli uomini della Continassa. Vuoi perché cedere la Joya a una diretta concorrente potrebbe rivelarsi un grosso azzardo; vuoi perché – attualmente – sul fronte offensivo i campioni d’Italiastanno lavorando esclusivamente sulle cessioni. Ogni riferimento a Mario Mandzukic e Gonzalo Higuain è puramente voluto.

Il croato, dopo quattro stagioni trascorse sotto la Mole, potrebbe cambiare aria. Soprattutto dopo i saluti di Massimiliano Allegri, grande estimatore dell’ex giocatore – tra le altre squadre – dell’Atletico Madrid. Il numero 17 zebrato, senza giri di parole, è sul mercato. E, quindi, il ds Fabio Paratici si appresta a valutare tutte le proposte che arriveranno. Discorso pressoché uguale per il Pipita, di rientro dal prestito al Chelsea, un’esperienza che non è servita a rivalutare pienamente l’attaccante albiceleste. La cura Sarri, infatti, non ha funzionato. Motivo per cui non è detto che il prossimo tecnico juventino decida di puntare automaticamente sul suo pupillo.

Due partenze importanti, anche in chiave ingaggi, potrebbero consentire alla Juventus di virare con decisione su Icardi. Profilo ben conosciuto da Paratici, che ha avuto modo di lanciarlo alla Sampdoria. I contatti con Wanda Nara, al di là delle smentite di rito, non mancano. Chiaro segnale di come Madama abbia fiutato un vero e proprio affare. D’altro canto, considerando pure la componente anagrafica, l’investimento sull’ex capitano nerazzurro avrebbe la sua ottima logica.

Occhio alla spesa. Legato all’Inter fino al 2021, Icardi potrebbe andare all’estero avvalendosi di una clausola rescissoria da 110 milioni. Prospettiva che non sembrerebbe entusiasmare il diretto interessato, più propenso a rimanere nel Belpaese: puntando principalmente su una squadra che disputi la Champions League. Senza sottovalutare le mosse della Roma, che un sondaggio lo ha fatto registrare. Mentre il Napoli, come confermato dalle fresche parole di patron Aurelio De Laurentiis, non è sul pezzo. In definitiva, la Juve c’è e non molla la presa. A fuoco lento.

Il Nerazzurro, l’unico vero quotidiano dei tifosi interisti!

Fonte: GOAL.COM

Print Friendly, PDF & Email