Conte ha già firmato e potrebbe essere ufficializzato e presentato, ma il club ha deciso di attendere.

Luciano Spalletti è già stato avvertito e nel frattempo l'Inter inizierà le attività di chiusura del rapporto con il tecnico di Certaldo, orientandosi verso una soluzione di rescissione anticipata e consensuale del contratto, con buonuscita per il tecnico.  

Antonio Conte e Luciano Spalletti

Luciano Spalletti è già stato avvertito e nel frattempo l’Inter inizierà le attività di chiusura del rapporto con il tecnico di Certaldo, orientandosi verso una soluzione di rescissione anticipata e consensuale del contratto, con buonuscita per il tecnico.  

Conte ha già firmato e potrebbe essere ufficializzato e presentato ma il club ha deciso di attendere.

Domani sarà il giorno dell’ufficialità di Antonio Conte. “Non ci sarà la presentazione alla stampa, passaggio che l’Inter vorrà fissare nei giorni immediatamente precedenti alla partenza per il ritiro di Lugano dell’8 luglio – spiega la Gazzetta dello Sport -.

 

Ma Conte si è evidentemente mosso già da tecnico nerazzurro nelle ultime ore. Ha avuto una riunione con i dirigenti per fissare le strategie di mercato, nei prossimi giorni – presumibilmente la prossima settimana – sarà alla Pinetina per prendere possesso del centro sportivo, passaggio simbolico ma in qualche modo anche pratico, magari accompagnato dagli uomini del suo staff. Poi arriverà anche il momento del viaggio in Cina per conoscere Zhang Jindong, entro la fine di giugno, senza aspettare la tournée in Asia di luglio”.

Ma intanto oggi arriverà la comunicazione formale a Luciano Spalletti che lo solleverà dall’incarico. “Il club ha scelto di far passare qualche ora in più per la comunicazione dopo il lutto che ha colpito l’allenatore”, sottolinea la rosea. Al funerale del fratello Marcello ieri era presente il direttore sportivo Piero Ausilio, il tecnico della Primavera Armando MadonnaRoberto Samaden e tanti amici e colleghi di Lucio.

L’incontro non ci sarà: “Marotta ha già avuto modo di parlare telefonicamente con il tecnico, comunicando una decisione che oggi sarà semplicemente formalizzata – spiega la Gazzetta -.

Insomma, Spalletti non sarà certo colto di sorpresa. E non è escluso che la prossima settimana il faccia a faccia con Marotta possa andare realmente in scena, anche per discutere dell’argomento più scottante, la buonuscita che l’Inter intende proporgli. Accordo tutt’altro che scontato, peraltro, anche in considerazione della voglia dell’allenatore toscano di prendersi un anno sabbatico”.

Il Nerazzurro, l’unico vero quotidiano dei tifosi interisti!

Fonti varie, tra le quali notizie da noi raccolte, Gazzetta dello Sport, altre testate e FC INTER NEWS, riprendiamo l’articolo di quest’ultima fonte, molto realistico.

Print Friendly, PDF & Email