Empoli-Inter 0-1 le pagelle dei nerazzurri

Finalmente ritroviamo la vittoria in trasferta...

Finalmente ritroviamo la vittoria in trasferta…

Empoli-Inter 0-1 le pagelle dei nerazzurri

Primo tempo a ritmi troppi bassi, la partita con il Napoli era stata molto dispendiosa sotto tutti i punti di vista. Nella ripresa l’Inter prende in mano la partita e passa con merito sul campo di un Empoli mai domo. Non una prestazione scintillante, ma vittoria pesante e +9 sulla quinta.

Handanovic:6,5 Deve sporcarsi i guanti solo al 47’ ma è bravo a scegliere il tempo giusto per l’uscita. Attento

Vrasljko: 6,5 Parte un po’ timido, poi nel secondo tempo avanza e sforna l’assist per il gol partita. Assistman

Asamoah: 6,5 Anche lui spinge parecchio e con le sue accelerazioni guadagna diverse punizioni interessanti

DeVrji:6 Partita di grande tranquillità visto che l’Empoli pensa solo a difendersi. Rilassato.

Skriniar:6 Anche lui poco impegnato in fase difensiva cerca gloria in area avversaria ma non riesce a coordinarsi dopo il tacco di Lautaro respinto dal portiere. Sicuro

Joao Mario:6,5 Il migliore del centrocampo, è un piacere vederlo giocare per le sue abilità tecniche, può ancora migliorare ma la strada intrapresa è quella giusta. Elegante

Vecino:5,5 Speriamo approfitti della sosta per ritrovare la forma migliore. 70’ minuti giocati a ritmi molto bassi. Lento

Borja Valero:6 Arretra davanti alla difesa, fa il suo compitino dignitosamente, senza strafare. Regge un’ora come al solito. Regista

Keita:7 Primo tempo da dimenticare, nella ripresa prima segna di sinistro (annullato per fuorigioco), poi di destro con una girata precisa che accarezza il palo e poi si insacca. Poi non contento salva un gol ripiegando in difesa ed anticipando Zajc sul più bello. Chirurgico.

Icardi:5,5 Poco servito dai compagni deve essere più cattivo al minuto 85’ quando invece tira addosso al portiere e tiene in partita l’Empoli. Questa volta il suo errore non ha conseguenze a differenza del gol sbagliato a Verona. Lezioso.

Politano:6,5 Macina chilometri e prova a mettere palle in area di destro e di sinistro. Oggi ha pochi spazi per sfondare, ma è sempre pronto a saltare l’uomo e a creare la superiorità numerica. Fondamentale

Naingollan:6,5 Gioca una mezzora di buona qualità, facendo anche alcune pregevoli aperture. Preciso

Lautaro: 6 Prima cerca di segnare di mano, poi di tacco, ma stavolta non ci riesce comunque dà la scossa alla squadra. Carico.

D’Ambrosio:SV

Spalletti:6,5 Diciamolo, non è una gran partita ma sono tre punti pesanti e soprattutto più 9 sul quinto posto. Champions 2019-2020 abbastanza al sicuro.