Empoli-Inter 0-1 le parole dei protagonisti sul campo

Le dichiarazioni dei giocatori nel dopo partita

Le dichiarazioni dei giocatori nel dopo partita

Empoli-Inter 0-1 le parole dei protagonisti sul campo:

Keità: Un gol da tre punti per Keita Balde, che dopo il match del Castellani ha parlato a Sky Sport e su facebook: “Una vittoria importantissima che volevamo a tutti i costi prima della pausa del campionato. È andata bene, abbiamo vinto, non volevamo perdere nessun punto qua e ce l’abbiamo fatta. Puntiamo in alto, siamo l’Inter, dobbiamo vincere ogni partita, non importa il nome dell’avversario. Sono fiero di giocare per questi colori, penso che una società come la nostra debba puntare a vincere tutte le partite”.

“Io pretendo il massimo da me, sono autocritico, voglio aiutare la squadra. Se arrivano i gol, gli assist, può andare alla grande. Koulibaly è mio fratello, giochiamo insieme in Nazionale, le cose che devo dirgli gliele dico al telefono personalmente. Queste cose non possono succedere al giorno d’oggi, il calcio è bello non bisogna fare cose cattive né insultarsi. Il calcio è per divertirsi, è una speranza, per dare una gioia anche ai bambini. Dobbiamo migliorarci tutti insieme per fare un mondo migliore”.

Immagine Eurosport

Milan Skriniar:

EMPOLI – Intervistato al termine del match tra Empoli e Inter, Milan Skriniar si è così espresso: “Quest’anno abbiamo ottenuto buoni risultati e chiudiamo con due vittorie consecutive, il che è sicuramente positivo per noi. Siamo felici di essere tornati a vincere in trasferta, non abbiamo subito gol nemmeno oggi: non abbiamo segnato molto ultimamente ma l’importante è vincere le partite. Ora ci riposiamo qualche giorno, poi dobbiamo ripartire subito forte. Negli ultimi giorni si è parlato tanto di Inter per diverse questioni, ma noi siamo un gruppo unito e rispondere sul campo è la cosa migliore che possiamo fare”.

In chiusura, gli auguri dello slovacco: “Speriamo di regalare grandi emozioni ai nostri tifosi nel 2019, buon anno nuovo a tutti!”.

Kwadwo Asamoah: EMPOLI – Ancora una prestazione positiva per Kwadwo Asamoah, che ha commentato così il successo dell’Inter in casa dell’Empoli: “Questa è una vittoria molto importante per noi, vincere partite come questa è sempre fondamentale per la classifica ed è sicuramente positivo chiudere l’anno con una vittoria. Il gol di Keita? Vale molto perché ci regala tre punti, lui sta tornando a giocare sui suoi livelli migliori. I miei primi mesi all’Inter? Sono stati intensi ed emozionanti, nei prossimi sei mesi dobbiamo crescere ancora di più: sono convinto che possiamo fare ancora meglio di così. Il momento più bello? Credo la vittoria casalinga contro il Tottenham, il gol di Vecino è stato molto emozionante. Il prossimo anno dobbiamo raggiungere obiettivi importanti: nel calcio è difficile fare promesse ma ci metteremo tutto il nostro impegno. Auguri di buon 2019 a tutti i tifosi interisti!”.

Immagine F.C. Internazionale

Print Friendly, PDF & Email