Fiorentina-Inter 3-3 le pagelle dei nerazzurri

Fiorentina-Inter 3-3 le pagelle dei nerazzurri

Difficile parlare di calcio e pagelle dopo la rapina subita a Firenze. L’arbitro Abisso ci toglie due punti importanti per la lotta Champions. Che vergogna!

Fiorentina-Inter 3-3 le pagelle dei nerazzurri

Tentiamo di proporre le pagelle dei nerazzurri, dopo una gara interpretata da un direttore di gara indegno di essere definito tale e da assistenti immeritevoli e dstratti negli episodi chiave: premiamo i nerazzurri per aver avuto i nervi saldi contro tutto e contro tutti

Handanovic 5,5 Forse poteva uscire in occasione del primo gol o intervenire sul gioiello di Muriel su punizione che lo sorprende sul suo palo. Per il resto non deve mai intervenire. Sorpreso

D’Ambrosio 5,5 Non spinge come in altre occasioni, il rigore che gli viene fischiato é inesistente. Incolpevole

Devrji 5,5 dopo pochi minuti la butta nella sua porta, ma é il solo errore che commette nonostante i tre gol subiti dalla squadra. Sfortunato.

Skriniar 6 Meno dirompente del solito, però non commette particolari errori difensivi. Oggi si subiscono tre gol senza concedere quasi nessuna occasione alla Fiorentina. Lottatore

Dalbert 5 Si lascia sorprendere dopo pochi secondi alle spalle da Chiesa, poi fa due cross inguardabili, fuori misura di una decina di metri. Disattento

Brozovic 6 solita grande generositá, non si fa notare particolarmente ma fa un lavoro importante in mezzo il campo. Sufficiente

Vecino 6,5 secondo gol consecutivo per Matias. Bello il suo destro al volo che pareggia subito l’autogol subito a freddo. Prova qualche incursione anche nella ripresa, deve migliorare nella gestione del pallone. Ritrovato

Naingollan 6 offre l’assist per il pareggio di Vecino, poi soffre molto a centrocampo e non riesce ad incidere particolarmente. Dopo tante partite consecutive un po’ sottotono. Stanco

Perisic 6 si prende la responsabilità del rigore e lo trasforma, ha anche un paio di occasioni in contropiede per infliggere il colpo del ko ma non ne approfitta. Freddo

Lautaro 6 non riesce a tirare mai, ma le poche palle che gioca sono tutte di qualità soprattutto l’assist per Perisic nel primo tempo. Per il resto si batte da solo contro tutta la difesa. Isolato

Politano 7 il suo gol é veramente di pregevole fattura e poteva essere davvero pesante. Si libera di un avversario, sterza e lascia partire un bel sinistro a giro che batte Lafont. Poi a dire il vero non fa molto altro. Chirurgico.

Asamoah 6 gioca mezz’ora senza farsi notare, senza infamie e senza lodi. Anonimo

Candreva 5,5 un quarto d’ora a disposizione per sfruttare gli spazi in contropiede e gestire il possesso palla. Non fa nessuna delle due cose. Inutile

Borja si

Spalletti 6 il vantaggio si poteva gestire meglio, ma la vittoria l’avrebbe comunque portata a casa senza il rigore regalato alla Fiorentina. Derubato

 

Print Friendly, PDF & Email