Frosinone-Inter 1-3 le pagelle dei nerazzurri

L’Inter è l’Inter, sempre e sino in fondo, Dopo un’ora di prevalenza su tutti i fronti, la squadra di Spalletti trova il modo per rimettere tutto in gioco. Cassata riduce le distanze e il Frosinone cerca di spaventare un’Inter che supera, talvolta in affanno il tentativo dei ciociari di riaprire la gara, per  poi chiuderla con Vecino 

L’Inter è l’Inter, sempre e sino in fondo, Dopo un’ora di prevalenza su tutti i fronti, la squadra di Spalletti trova il modo per rimettere tutto in gioco. Cassata riduce le distanze e il Frosinone cerca di spaventare un’Inter che supera, talvolta in affanno il tentativo dei ciociari di riaprire la gara, per  poi chiuderla con Vecino 

Frosinone-Inter 1-3 le pagelle dei nerazzurri

L’Inter domina per oltre 60 minuti, la gara pare senza storia, ma arriva il solito blackout, il Frosinone prova a spingere e riapre la partita. I nerazzurri si sbloccano e vanno a chiuderla nel finale. Ecco le nostre valutazioni flash:

 

Handanovic 6 sul gol poteva fare di più ma era una parata più difficile di quanto sembrasse in piú Samir é in credito e gliela perdono una piccola sbavatura.

D’Ambrosio 7 chiunque arriverá come terzino destro dovrá vedersela con lui per un posto da titolare. Ci mette tanta grinta oggi e spinge tanto, ci mette soprattutto un buon piede quando disegna il cross per la testata di Naingollan.

Skriniar 6,5 poco impensierito nell’area nerazzurra cerca gloria in quella avversaria e ci trova un rigore preziosissimo. E sacrosanto.

Devrji 6 gestisce con tranquillitá l’attacco del Frosinone senza troppi affanni. Era al rientro e non poteva essere al meglio.

Asamoah 5,5 meno propositivo rispetto alle ultime uscite, perde anche qualche pallone di troppo. Insufficienza lieve.

Vecino 7 la chiude al minuto novantatré dopo 70 metri parte nella nostra tre quarti, tira un’imbarcata delle sue a centrocampo e difesa frosinate, scambia con Joao Mario, che allarga per Icardi. Maurito gli serve un assiste di quelli che non si possono sbagliare. La gara si chiude su questo episodio.

Borja 6 fa la sua onesta partita fin quando le stanche membra lo sostengono. Sempre lucido seppur non inventi nulla di geniale.

Naingollan 7 sblocca la partita con un bel colpo di testa. Il suo bottino di reti e di prestazioni é ancora insufficiente ma il suo apporto inizia ad acquisire peso  importante in questo momento della stagione.

Perisic 5/6 oltre al rigore che trasforma con freddezza non fa niente di particolare tanto che per una volta Spalletti lo sostituisce.

Politano 6,5 corre tanto come al solito e si dá molto da fare. Non riesce a lasciare il segno, ma la maglia la suda sempre.

Icardi 6 un assist preciso per Vecino, una partita senza acuti, ma con alcune buone giocate, deve recuperare la sua rapidità nell’area piccola, deve smettere di regalare.

Gagliardini 6 la sua presenza e la sua forza fisica si sente nei minuti finali.

Keita 6 la condizione sta crescendo, manca ancora il gol. Speriamo lo abbia tenuto per la Roma.

Joao Mario sv

Spalletti 6,5 si prende i tre punti come da tabella. Speriamo che con la Roma non abbia le sue solite amnesie ed eviti quei rischiosi blackout

Tutto sommato, dopo aver visto Milan, Lazio e Roma, posiamo dire che il momento Inter sia migliore, anche se il calendario pare ostico..

Amala!

 

Il Nerazzurro, l’unico vero quotidiano dei tifosi interisti!

 

Print Friendly, PDF & Email