Hellas Verona – Inter 1 – 2, le dichiarazioni degli altri protagonisti

Il pensiero degli altri protagonisti…

Hellas Verona – Inter 1 – 2, le dichiarazioni degli altri protagonisti

Il pensiero degli altri protagonisti…

Eccole di seguito…

Milan Skriniar:  Pochi istanti dopo il fischio finale, Milan Skriniar ha così commentato il successo per 2 a 1 in casa dell’Hellas Verona: “Abbiamo ottenuto una nuova, importante vittoria. E’ stata una partita durissima, ogni squadra che gioca contro di noi cerca di dare qualcosa in più ma siamo stati bravi a chiuderla dopo il loro pareggio. In classifica siamo dove dobbiamo essere e dobbiamo continuare così: abbiamo a disposizione tanti giocatori forti ma dobbiamo migliorare sempre e lavorare. Il record di punti? Siamo contenti di avere scritto una piccola riga di storia dell’Inter”.

Roberto Gagliardini: ha parlato in esclusiva ai microfoni di Inter TV al termine di Hellas Verona-Inter: “Una vittoria importante per la continuità, ma forse potevamo chiuderla prima. Verona è un campo difficile, siamo felici di aver portato a casa tre punti”.”Il mister ci chiede spesso di darci copertura a vicenda con Vecino, ma ci equilibriamo bene. Dopo il pari abbiamo trovato subito il gol, ci abbiamo creduto fin da subito. La forza della squadra è quella di suddividersi i compiti, ognuno sa quello che deve fare. Si sta vedendo in queste partite che il lavoro inizia a dare i suoi frutti”.

Borja Valero: dopo aver trovato il primo gol in maglia nerazzurra, lo spagnolo ha commentato la vittoria in casa dell’Hellas Verona: “Tutte le partite sono difficili ma stasera abbiamo dimostrato nuovamente di essere una squadra solida. Ci alleniamo molto sul possesso palla, continuiamo a migliorare partita dopo partita: non spenderemo energie per le Coppe ma ogni gara è un capitolo a sè, bisogna vincere per restare in alto. Siamo convinti di essere un gruppo forte ma poi dobbiamo dimostrarlo sul campo. Io leader tecnico della squadra? Sono contento di quello che sta facendo, Spalletti mi sta dando molta fiducia e cerco di seguire le sue istruzioni, al di là della posizione in cui vengo schierato. Il mister ha le idee chiare, è bravo ad allenare testa e gambe”.

Ivan Perisic: il match winner nella trasferta di Verona, ha parlato ai microfoni di Inter TV dopo la partita: “I compagni e il mister mi chiedevano di calciare anche con il destro, mi sono venuti un buon tiro e un bel gol. Scherzavo un po’ con lo staff dopo il gol”. “Oggi abbiamo sofferto fino all’ultimo minuto ma i tre punti sono nostri e dobbiamo continuare così senza lasciare nulla indietro. Dobbiamo già prepararci per il Torino”. “Dobbiamo essere tutti dei leader, tutti difendiamo e tutti attacchiamo, solo così possiamo fare bene”.

{loadposition adorizzontale} 

Print Friendly, PDF & Email